5 semplici passi per interrompere il consumo di farina

Il tema del consumo di farine, ha generato diviso vista nel corso degli anni. I medici sostengono che i bianchi sono meno sani e dovrebbe essere sostituito con il tipo integrale.

Tuttavia, ci sono quelli che preferiscono eliminarli del tutto perché crediamo che sia il modo migliore per evitare i suoi effetti negativi in termini di salute e di peso.

La maggior parte dei nutrizionisti consiglia di non eliminare il 100% della dieta, perché sono una fonte di carboidrati che ti permettono di dare più energia per il corpo.

In aggiunta a questo, dopo essere stato digerito, serve a nutrire gli organi vitali come il cervello, retina o del rene, tra gli altri.

Il grosso problema è che molti non sanno come controllare la quantità e non c’è, dove facciamo la più grande errore.

Tendono ad essere consumati in tutti i principali piatti del giorno, e anche venuto per essere la prima scelta per ridurre la fame in tempi di ansia.

Per questo motivo sono un grande ostacolo per perdere peso e sono stati identificati come causa di problemi digestivi.

Tenendo conto che molti stanno cercando di lasciare a loro o, almeno, ridurre il loro, quindi vogliamo condividere 5 semplici passi che possono essere molto utili.

1. Preparare spuntini sani

Prepara snacks saludables

Una grande percentuale dei pasti che consumiamo sono presenti nella snack che ci calmare la fame tra i pasti. Gusto croccante e dolce tende a conquistare il nostro palato fino al punto di diventare una dipendenza.

Come è difficile lasciarlo li per la notte, fino al mattino, è meglio venire con un piano che vi aiuterà a rimuovere loro a poco a poco.

Invece di comprare pacchetti di biscotti o pane, la preparazione di spuntini sani e a basso contenuto di calorie, come i bastoncini di verdure o a pezzetti la frutta.

Se si desidera rendere più interessante, si può immergere in una casa di salsa, maionese o crema di formaggio ridotto contenuto di grassi.

Vedi anche: 5 effetti di farine sbiancate nel vostro corpo

2. Non saltare i pasti

Uno degli errori che più fanno le persone che vogliono perdere peso è quello di saltare dei pasti principali già pensando di risparmiare calorie.

Quello che forse non sapete è che questo è controproducente perché provoca un basso livello di zucchero, successivamente, di conseguenza, in un incontrollabile desiderio di mangiare.

Pane, pizza, biscotti e altri alimenti riempito con farine sarà la “soluzione” ad un forte episodio di ansia.

In modo che questo non accada di nuovo, cerca di mantenere una dieta equilibrata, con porzioni di cibo divisi in 5 o 6 volte al giorno.

Invece di mangiare grandi quantità in un unico piatto, distribuisce il cibo per soddisfare la fame in diverse ore.

La chiave per superare questo ostacolo è quello di non spendere più di cinque ore del giorno senza mangiare qualsiasi tipo di cibo.

3. Cercando un’alternativa

Busca una alternativa

Siamo così abituati a farine raffinate che pensiamo che sono l’unica opzione per preparare le nostre ricette preferite.

La verità è che, attualmente, ci sono molte opzioni salutari che ci permettono di fare la preparazione con ulteriori vantaggi.

Per esempio, è la farina di riso e ceci che vengono utilizzati per fare la pizza, crepes, pane, e altre varietà di piatti.

Si evidenzia anche la noce di cocco, avena e patate, il tutto adatto per i pazienti celiaci perché non contiene glutine.

4. Bere saciantes

Quando si consumano tè o frullati con proprietà saciantes sarete in grado di tenere sotto controllo l’ansia di non dover ricorrere a piatti, con un carico di farina.

Tra i punti salienti:

Il latte di avena. Il latte di becchime. Il latte di mandorla. Frullati verdi. La camomilla. L’infuso di valeriana. Il tè di boldo. Il succo di arancia. Acqua, olio di semi di lino.

Consigliamo di leggere: Succhi di frutta e frullati verdi per la prima colazione

5. Evitare di mangiare nei ristoranti

Evita comer en restaurantes

Questo è forse uno dei passi più importanti per raggiungere l’obiettivo senza avere ricadute nel tentativo.

Nei ristoranti spesso non misura la quantità di farina e di altre malsana scelte che causano aumento di peso. La cosa peggiore è che i piatti aspetto così attraente che è spesso molto difficile da rifiutare.

Per non avere quei tentazioni, la più conveniente è quello di cucinare a casa, e scegliere sempre alimenti di elevata qualità nutrizionale. Quando si esegue questa operazione, vedrete che è più facile per ridurre la farina e ridurre il consumo giornaliero di calorie.

Dalla dipendenza tale da non causare, è quasi impossibile rimuovere la loro presa da un momento all’altro. Tuttavia, attenersi a questi suggerimenti siamo in grado di affrontare con più facilità a raggiungere l’obiettivo.

 

Lascia un commento