6 trucchi fatti in casa per rimuovere il tartaro accumulato sui denti

Il tartaro è che la placca ha un colore giallo che sta diventando sempre attaccato lo smalto dei denti, soprattutto in prossimità delle gengive.

Esso è composto di sali minerali, residui di cibo e la varietà di altri rifiuti che, con il passare del tempo, promuovere la crescita di batteri e la formazione di antiestetiche macchie sui denti.

Dato che la sua superficie è ruvida e altera la superficie naturale dei denti, ogni volta che attira di più le particelle e le forme più rigida livello.

Il problema è che, nel lungo termine, questo può interagire con alcuni alimenti, e provocare il rilascio di un acido che causa la carie e le infezioni.

A causa di questo, è essenziale per migliorare le abitudini di igiene orale e, prima del suo primo segno di aspetto, di fornire un trattamento tempestivo.

La buona notizia è che ci sono diversi trucchi fatti in casa che possono aiutare a rimuoverlo senza influenzare la salute dentale e orale.

Poi si condividono le 6 migliori, quindi non esitate ad applicare prima di ricorrere a più costosi trattamenti e aggressivo.

1. Bicarbonato di sodio

Bicarbonato-de-sodio

L’uso di bicarbonato di sodio è uno dei classici rimedi per rimuovere la placca batterica e il tartaro che si forma sui denti.

Questo ingrediente è un abrasivo, rallenta l’azione nociva dei grassi e inibisce la proliferazione batterica che porta a pericolose infezioni.

Ingredienti 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio (5 g) ¼ Di Cucchiaino di sale (1.2 g) Cosa si deve fare? Combinando i due ingredienti, humedécelos con un po ‘ d’acqua e strofinare sui denti con lo spazzolino da denti. Tenuti ad agire 5 minuti e risciacquare con abbondante acqua. Evitare di ingerirlo.

Non dimenticate di leggere: 7 modi per utilizzare il bicarbonato di sodio come un rimedio naturale

2. Buccia d’arancia

La vitamina C è concentrata nella buccia d’arancia è uno dei migliori agenti per fermare la crescita dei batteri e l’accumulo di rifiuti in smalto dentale.

Ingredienti 1 scorza d’arancia Cosa si deve fare? Prendere la buccia di un’arancia e fresca, la parte bianca, strofinare la macchia per tre minuti sui denti. Ripetere il trattamento ogni sera prima di andare a dormire. 3. Fragole

fresas dientes

Gli acidi naturali che contengono le fragole sono utili per alterare l’ambiente necessario per riproduzione di batteri sui denti.

La sua applicazione riduce il tartaro, previene la perdita di densità ed esercita un effetto alcalino in bocca.

Ingredienti 2 fragole mature Cosa si deve fare? Tagliare le fragole in più pezzi, o trasformarle in una purea. Strofinare sui denti ogni giorno per un minimo di 7 giorni di fila. 4. Foglie di prezzemolo

Questa pianta ha proprietà antibatteriche e astringenti che contribuiscono al miglioramento della salute orale in generale.

La sua applicazione alla modalità di risciacquo facilita la rimozione della placca, del tartaro e uccidere i batteri che causano l’alitosi.

Ingredienti 6 foglie di prezzemolo 1 tazza di acqua (250 ml) Cosa si deve fare? Tritare le foglie di prezzemolo, viértelas in una tazza di acqua bollente e attendere per riposare 10 minuti. Dopo questo tempo, fa swish con l’infusione, e pennello, come al solito. L’uso ripetuto tre volte al giorno, ogni giorno. Se preferisci, fare una pasta con le foglie della pianta e strofinare la macchia sui denti durante la tre minuti. 5. Dentifricio in pasta fatta in casa

Aceite-de-coco-dientes

La preparazione di un dentifricio anti calcare è molto semplice e non comporta l’uso di prodotti chimici aggressivi per la salute orale.

In questo approfittiamo di composti antibatterici di olio di cocco insieme con le proprietà del bicarbonato di sodio, in modo da ottenere un prodotto biologico per essere molto efficace.

Ingredienti ½ Tazza di olio di cocco biologico (120 g) 2 cucchiai di bicarbonato di sodio (20 g) 2 bustine di stevia in polvere 20 gocce di olio essenziale di menta piperita Cosa si deve fare? Unire tutti gli ingredienti in un contenitore di vetro sigillato fino ad ottenere una pasta omogenea. Immergere il pennello nella miscela e strofinare i denti come se fosse la crema comune. L’uso ripetuto tre o quattro volte al giorno.

Vuoi saperne di più? Leggi: i 10 segreti di olio di cocco per ringiovanire

6. Succo di limone fresco

Le caratteristiche alcaline e di alleggerimento del succo di limone fresco sono utili per sbiancare e disinfettare i denti con il tartaro.

Il suo uso deve essere moderato, come alcuni dei suoi componenti possono indebolire lo smalto dei denti.

Ingredienti Il succo di ½ limone ¼ Di Tazza di acqua calda (62 ml) Cosa si deve fare? Diluire il succo di mezzo limone in acqua calda ed esegue swish intorno bocca per cinque minuti. Utilizzare una volta al giorno, ogni giorno.

Ricordate che, oltre all’utilizzo di questi rimedi casalinghi, è essenziale per migliorare le vostre abitudini di igiene. Incorpora l’uso del filo interdentale dopo ogni spazzolamento e antibatterica, sciacquare la bocca.

Lascia un commento