7 cose da non buttare nel cestino, se vi preoccupate per il nostro pianeta

I protocolli, le misure di intervento, la green economy, le tasse verdi…

Tutti questi aspetti che interessano gli stati, le imprese, le organizzazioni politiche, ma cosa succede con noi, gli individui?

Non è possibile avere una responsabilità nella conservazione del nostro pianeta?

La risposta è sì. Ci sono numerose azioni che possono essere adottate per prevenire la contaminazione finito con la terra. Bisogna agire ora, giorno per giorno, non c’è bisogno di aspettare per le grandi imprese a fare la loro parte.

In quasi tutti gli aspetti della tua vita, hai la possibilità di agire per migliorare il futuro del nostro pianeta.

Inoltre, tenete a mente che le vostre decisioni hanno il potere di cambiare la coscienza di coloro che vi circondano e, di conseguenza, per incoraggiare altre persone a seguire il tuo esempio. Guarda i rifiuti è un ottimo punto di partenza: ci sono un gran numero di cose che si consiglia di non gettare nel cestino.

Di seguito diamo un elenco.

Ricordate che le cose non si deve buttare nel cestino 1. Tetrabriks

tetrabrick

Questi contenitori sono realizzati in cartone, resine, vernici… Se le strisce nella spazzatura, penso che sarà scartando tutta la storia di un albero, per il tempo che vi permetterà di partecipare all’operazione di fusione di sostanze inquinanti, con il terreno che nutre il cibo che voi e le vostre famiglie stanno andando a mangiare.

È ovvio che ciò che si propone non è di guadagnare tetrabriks senza ordine o a un concerto, ma riciclano per l’uso in altre aree.

Includere le cose che si consiglia di non gettare nel cestino e li uso, è possibile creare un contenitore per penne, un armadio per le spezie…

2. Batterie

Di tutti gli elementi che abbiamo in casa, questi sono una delle più inquinanti, come le loro sostanze chimiche sono molto dannose.

È vero che non si può riutilizzare come il caso precedente, invece, è il materiale con un trattamento specifico, sono recuperabili, come il cadmio e il piombo.

Perché questo accada, trovare il più vicino sito di deposito delle batterie e lasciarle lì. Inoltre, per impedire che l’acqua, mettere il granello di sabbia per la flora e la fauna della terra sono mantenute in vita.

3. Lampadine fluorescenti

Includiamo questo oggetto, tra le cose che si consiglia di non gettare nella spazzatura perché contiene mercurio. Come sapete, la sua tossicità è molto intenso, in un modo che danneggia tutte le creature viventi che ingeriscono o venire in contatto con lui.

Lampara-bombilla

Tuttavia, è possibile convertire queste luci in accessori preziosi per il design degli interni della vostra casa e il vostro ufficio in un modo molto semplice: inserisci le vendite di colore o caratteristiche simili.

Se non hai tempo o non ti convince questa soluzione estetica, hai anche a disposizione i contenitori per il riciclaggio.

4. Olio

Prestare particolare attenzione a questo, perché è un ingrediente comune nei nostri pasti. Anche se per l’uomo l’olio è un alimento sano, per gli animali e le piante è fatale.

Pertanto, è necessario conservarlo per prendere per il riciclaggio punto che la stragrande maggioranza della popolazione.

5. Carta

Questo caso è molto simile a quanto accade con il cartone della scatola.

Pensare al numero di alberi abbattuti al giorno, la quantità di animali che sono rimasti senza casa ogni volta che questo accade, e il numero di volte che la catena alimentare è rotto.

Ti rendi conto che le conseguenze della perdita di un singolo albero?

Ogni volta che si fa questa domanda, vi renderete conto che è bene seguire i consigli di coloro che comprendono la carta tra le cose che si consiglia di non gettare nel cestino. In questo caso, è possibile riciclare il fai da te o si può optare per portarlo a un centro di raccolta.

6. Si consiglia di non gettare rifiuti lungo i capelli

Questo caso è molto particolare. I capelli sono ricchi in azoto, che è un peccato perdere i suoi benefici per la terra. Versare sulle vostre piante fertilizzante naturale o regálaselo qualcuno che ha un giardino o un orto urbano.

lavar-nuestro-pelo

Da qui, vi chiediamo di raccontare a tutto il mondo per la straordinaria qualità dei capelli, umano o animale, e capirete il motivo per cui è tra le cose che si consiglia di non gettare nel cestino.

Per parte sua, ha il vantaggio di tutti, in misura maggiore o minore, hanno i capelli e, con essa, la possibilità di arricchire il terreno.

7. Articoli pulizia

All’inizio abbiamo parlato di green economy. Beh, le fabbriche di prodotti per la pulizia sono uno dei primi che dovrebbero intraprendere l’attività di ristrutturazione industriale per rimuovere gli inquinanti chimici stesso.

Per questo motivo, si consiglia ai brand che hanno scelto di conservare il nostro pianeta e rimedi casalinghi che danno gli stessi benefici.

Queste sono solo alcune cose che si dovrebbe evitare di buttare nel cestino, ma la lista è infinita. Abbiamo cercato di affrontare quelli che sono a portata di mano.

Non avete scuse. Vuoi per la cura per il pianeta?

Lascia un commento