9 abitudini che uccidono i neuroni e influenzare la salute del cervello

Patologie che colpiscono la salute del cervello, spesso, hanno la loro origine in fattori ereditari, età o qualsiasi tipo di infortunio; tuttavia, si è dimostrato che ci sono alcune abitudini che possono anche essere correlati, perché uccidono i neuroni e diminuire la loro attività.

La salute cognitiva è in declino come il passare degli anni, il che rende in età molto avanzata perdita di memoria, e più difficoltà per eseguire le attività più comuni che prima erano molto semplici.

Tuttavia, ci sono quelli che hanno questo tipo di problemi prima età a causa del deterioramento che soffrono dalla pratica costante di attività che possono compromettere la funzione del cervello.

Nonostante il fatto che in quasi tutti i casi, gli effetti non si verificano immediatamente, tutti dovrebbero essere consapevoli del fatto che, nel lungo termine, genera danni sono irreversibili.

Sottolineando l’importanza di mantenere il corretto funzionamento neuronale per preservare la buona condizione del cervello, quindi vogliamo condividere questi 9 abitudini malsane che li riguardano.

1. Situazioni di stress

Las situaciones estresantes

Una persona che è soggetto a continue situazioni di stress tende ad avere più difficoltà a concentrarsi e a utilizzare le tue capacità cognitive.

Questo è perché questa risposta dell’organismo uccide i neuroni e, in alcuni casi, impedisce la formazione di nuovi nell’ippocampo.

Vuoi saperne di più? In lettura: 8 alimenti per aumentare di melatonina e di migliorare la qualità del sonno

2. Non è una buona colazione

La prima colazione non solo gioca un ruolo fondamentale nel metabolismo e il peso del corpo, ma è necessario accendere il cervello prima cosa la mattina.

La mancanza di proteine, vitamine e nutrienti per la colazione provoca la degenerazione del cervello, che poi provoca la morte dei neuroni da sovraccarico che si verifica durante le attività della giornata.

3. Dormire poco

Dormir poco

Una delle conseguenze più gravi di non ottenere abbastanza sonno ha a che fare con i danni cognitivi.

La mancanza di sonno provoca la perdita di cellule cerebrali e produce effetti dannosi a breve, medio e lungo termine.

Per esempio, dopo una notte con poche ore di sonno è più difficile concentrarsi e di eseguire le operazioni che coinvolgono il pensiero.

Successivamente è possibile generare un ulteriore deterioramento e possono comparire disturbi degenerativi come la demenza.

4. Non pratica attività fisica

Lo stile di vita sedentario è un’altra delle cattive abitudini che causano problemi nel cervello. L’inattività del corpo diminuisce la segregazione di alcuni importanti prodotti chimici e, successivamente, la perdita di competenze.

D’altra parte, è stato dimostrato che l’esercizio fisico può modificare la struttura e il funzionamento del cervello, che influenza la loro salute.

5. Ambienti inquinati

Gli ambienti con elevati livelli di inquinamento interessare coloro che sono esposti direttamente.

Il cervello è l’organo che più ossigeno viene consumato e in questo tipo di ambienti è limitata alle prestazioni che esso richiede.

6. Fumatori

Fumar

Il tossico sputa tabacco, che non solo ha un impatto negativo sui polmoni, ma che attacco in modo significativo le funzioni cognitive.

Entrambi diretti consumatori passiva, come i fumatori hanno un rischio maggiore di perdita di memoria e l’alzheimer a raggiungere la terza età.

7. Mangiare in eccesso

Mangiare cibi in quantità esagerata, causa il rallentamento della circolazione e limita il trasporto di ossigeno al cervello.

Se a questo aggiungiamo il consumo di alimenti ricchi di grassi saturi, devi sapere che questi aumentano i livelli di colesterolo e causare l’infiammazione dei principali tessuti del corpo.

Non moderare le porzioni altera la funzione del nervo e diminuisce la capacità di memorizzare immediatamente.

8. Costringendo l’attività del cervello quando si è malati

La maggior parte delle condizioni di causare una sorta di indebolimento del corpo, tra cui la capacità di eseguire le funzioni del cervello.

Di lavoro, di studio o di fare qualsiasi attività cognitiva quando si è malati è molto dannoso per gli esseri umani.

Questa abitudine riduce l’efficacia di questo corpo e finisce con i neuroni responsabili di molte delle loro competenze.

Non dimenticate di leggere: Consumo di cacao riduce l’invecchiamento del cervello

9. Mancanza di stimoli

Falta de estimulación

Ci sono molte attività che stimolano ciascuna delle funzioni del cervello per mantenere in perfetta condizione, indipendentemente dal tempo impiegato.

Leggere un libro, pratica mentale, giochi o qualsiasi altra cosa che coinvolge il pensiero è una forma di esercizio che il corpo non sviluppare patologie gravi.

La ricerca di una soluzione per questi aspetti negativi pratiche produce un impatto positivo su questo aspetto della salute.

Inoltre, è bene tenere a mente che una buona alimentazione e la realizzazione di una sana routine di atti a favore di attività cognitiva. Non dimenticare!

Lascia un commento