Berberina, l’estratto di erbe per combattere il diabete di tipo 2

La berberina è un estratto di erbe utilizzate nella medicina tradizionale cinese per il trattamento di diarrea e colesterolo alto.

Di recente, abbiamo anche trovato che i loro effetti potrebbe essere utile in quei pazienti con diabete di tipo 2, come è stato in grado di determinare che ha un effetto di abbassamento dei livelli di zucchero nel sangue.

Ma, nonostante tali importanti benefici, oggi migliaia di persone in tutto il mondo non sono a conoscenza di tutto ciò che è connesso con questa medicina naturale a causa di un oscuro interesse a nascondere la sua esistenza.

E che questo estratto non è qualcosa che è stato scoperto per apportare alcune settimane o un mese; e il suo utilizzo in salute risale ai tempi più antichi della medicina tradizionale in cina e in india, dove viene valutato come un grande alleato per la salute.

Perché hanno cercato di nascondere la berberina?

Come è accaduto con molti altri rimedi naturali, berberina è stato coperto per decenni a causa della efficacia che ha dimostrato nel controllo del diabete di tipo 2 e di altre patologie che affliggono l’uomo di oggi.

Ed è che l’industria farmaceutica ha milioni di persone ogni anno, grazie ai suoi trattamenti contro questo tipo di disturbi e non sono convenienti per i pazienti a conoscere altre alternative per il loro controllo.

Infatti, è stato dimostrato che questo rimedio naturale ha molti vantaggi in relazione con la metformina, uno dei principali farmaci venduti contro il diabete di tipo 2.

Leggi anche: Succhi di frutta per ridurre il diabete di tipo 2 in una settimana

Qual è la fonte di berberina?

Cuál es el origen de la berberina

La berberina è un tipo di alcaloide che è presente in alcune specie di piante come il argemone mexicana, il crespino, il hidrastis e coptis giapponese.

Un alcaloide è un tipo di molecola organica a base di azoto, in modo che tendono ad essere tossico in grandi quantità, ma utile a basse dosi.

Come è il caso con questo tipo di sostanza, berberina porta importanti benefici per il corpo umano, come ad esempio:

Il rafforzamento del sistema immunitario. La distruzione dei parassiti fungini nell’intestino e la pelle. Regolamento di problemi intestinali. Diminuzione dei lipidi nel sangue. Il controllo del diabete. Come si fa a berberina?

Cómo funciona la berberina

Questa pianta ha la capacità di agire sulla proteina chinasi attivata da APM (APMK), un regolatore di metabolismo di base, che si ritrova anche in tutti gli animali e le piante.

Quando si aumenta l’attività del APMK, berberina, si attiva anche il tasso di metabolismo, cioè, accelera il meccanismo di trasformazione del glucosio e dei lipidi in energia cellulare.

In questo modo, l’estratto agisce su pazienti con diabete di tipo 2 e li aiuta ad aumentare l’assorbimento di glucosio da parte delle cellule, nonché di aumentare la sensibilità all’insulina e ridurre la produzione di zuccheri da parte del fegato.

Nel caso In cui al di fuori di poco, in quelli con problemi cardiovascolari, potrebbe essere molto utile avere effetti quali:

Aumento della combustione dei lipidi nei mitocondri. Migliore circolazione del sangue. Diminuzione della pressione del sangue. Protezione contro l’aterosclerosi.

Leggi anche: Alimenti per controllare i livelli di glucosio

Prove scientifiche

Pruebas científicas

Ci sono molte ricerche che dimostrano l’azione che ha l’estratto di questa pianta nel trattamento del diabete di tipo 2 e la sindrome metabolica.

Uno dei più recenti è stato condotto dal dr. Guang Ning, della Shanghai Jiao Tong University School of Medicine, a Shanghai, si consiglia di 116 persone con diabete che prendere 1 grammo al giorno di berberina o un placebo per 3 mesi.

Dopo questo tempo, i risultati hanno mostrato che i pazienti che hanno preso l’erba è diminuito il loro sangue i livelli di zucchero nel sangue in modo significativo e, nel caso in cui al di fuori di poco, ha anche mostrato una riduzione dei livelli di colesterolo totale e LDL (cattivo), nonché un miglioramento della pressione sanguigna.

Tutti i cambiamenti osservati in pazienti che assumono berberina sono stati migliori, rispetto a quelli trattati con placebo e non ci sono stati effetti negativi gravi.

Solo è stato stabilito che l’estratto potrebbe aumentare la suscettibilità a gastroenterite, e non è appropriato per le donne in gravidanza.

Grazie per i benefici che apporta al corpo, l’estratto di continua a essere studiato per determinare quelli che sono gli enzimi e composti coinvolti nei suoi effetti “insulino sensibilizzanti”.

La cosa buona è che il settore ora ha più difficoltà a nascondere i risultati degli studi a causa del progresso tecnologico che ha permesso di accedere più facilmente a tutti i tipi di informazioni.

Lascia un commento