Come pulire uno specchio naturale ?

Tutti noi pensiamo di sapere come pulire gli specchi, ma una volta che è finito spesso ci accorgiamo che non ci sono tracce o aloni di polvere o grasso… Uno specchio su cui rimangono le tracce non è uno specchio pulito, nonostante il numero di volte che hai provato a pulirlo. Con la mia tecnica semplice, si dovrebbe ottenere specchi più luminoso e monetine !

Specchi specifici : quello che funziona meno bene :

– la gazzetta di acqua e aceto funziona, ma ahimè solo se si ha la possibilità di trovare un vecchio giornale stampato alla vecchia maniera. La rivista non è più quello che era ! L’inchiostro (e dei colori) utilizzato oggi possono lasciare un residuo, rendendo il vostro specchi generalmente striato o marcato. carta da cucina in grado di risolvere i problemi, ma spesso i fogli di carta di piccoli giocattoli di peluche, e poi questo non è ecologico. – Il camoscio è ideale per il vetro (per windows), ma meno per gli specchi, a causa delle tracce che possono lasciare lì. Inoltre non è facile trovare una buona vero camoscio ed è costoso.

Specchio sporco : il tecnico inarrestabile !

Ecco una tecnica semplice che funziona molto bene per uno specchio normalmente sporchi (tracce di polvere) :

– Si prega di portare con voi un panno piazza microfibra tessuto piatto tessitura piatta), che è a dire, senza peli. E ‘ perfetto per specchi, perché non lascia tracce o residui. Avrete anche bisogno di un batuffolo di cotone per rimuovere il trucco, un po ‘ di vodka o alcool denaturato a 70° almeno (farmacia o farmacia), e un detergente fatto in casa spray 50% di aceto bianco e 50% di acqua.

miroir propre naturelA specchio molto sporca : alcol, aceto e acqua.

1) per Rimuovere le tracce di alcol Mettere un po ‘ di alcool su di cotone, e di individuare alcuna traccia di agglomerato (si pensi alla vernice, schizzi di dentifricio, ecc). Scansione visivamente lo specchio dall’alto verso il basso per soggiornare in un angolo di 45 ° a specchio. Strofinare il palo, uno per uno. Lavorare velocemente, perché l’alcool si asciuga rapidamente. Questo passaggio sembra inutile, ma è ciò che fate, individuando le macchie di lavaggio prima del lavaggio.

2) Lavare con acqua e aceto Dopo che le piste sono situate, spruzzo lo specchio verso il basso dalla parte superiore con acqua e aceto 50/50, e assicurarsi che sia appena inumidito, non inzuppato. Una nebbia è abbastanza.

– Piegare il panno in microfibra in 4. In questo modo, avrete 4 pulire le superfici di lavoro. – Iniziare con l’angolo superiore sinistro e trascinare il panno su nell’angolo superiore destro, per poi continuare in un percorso a zig zag stretto fino ad arrivare in fondo.

3) è finito ! Basta verificare la presenza di tracce ribelli, controllando allo specchio con un angolo di 45°, in questo getta ulteriore luce sullo specchio e illumina le striature. Se necessario, pulire solo traccia per traccia con il panno umido, e poi sec.

Altri Consigli per Specchio sporco :

– Anti-fog : glicerina vegetale applicata in piccole quantità su di uno specchio con un panno molto morbido e molto umidi, ma ben strizzato permette di evitare la formazione di condensa in bagno. Attenzione, davvero poca glicerina ! Si possono trovare glicerina vegetale qui (clicca).

– Salviette in microfibra : Hanno BISOGNO di sostituire la pulizia della casa salviette usa e getta ! Sono lavabili e sono anche sostituendo il pezzo di carta da cucina ! Ti consiglio in particolare il kit di eco-net Tendenze di Emma (clic).

– Anti-sporco : Per gli specchi sono molto sporchi, utilizzare il bianco di Meudon. Mescolare 1 cucchiaio di Meudon bianco (polvere abrasiva, ma non aggressivo) con la stessa quantità di acqua per fare una pasta. Applicare il prodotto sui vostri specchi e soprattutto la parte dei vostri specchi e asciugare con un panno morbido. Polacco per ancora più lustro ! NOTA : Il Bianco di Meudon (Bianco o spagnolo) è un agente di carica naturale, derivato originariamente da cave di gesso di Meudon nella regione dell’île-de-France, presentato in forma di una polvere bianca finissima, che è un compromesso tra il gesso e la creta. Molto fine, debolmente alcalino e un po ‘ abrasivo, la polvere contiene principalmente particelle di carbonato di calcio. Il bianco di Spagna è in realtà diverso, perché è a base di argilla.

Lascia un commento