Come ridurre il colesterolo in modo naturale

Alti livelli di colesterolo rappresentano un rischio di malattie cardiache, attacchi di cuore o ictus, e di solito si sviluppano in modo graduale, come risultato di una dieta e le abitudini di vita poco salutari, perché prendere una dieta e seguire uno stile di vita sano, tra gli altri, possono aiutare a ridurre il colesterolo.

ABITUDINI DI VITA

È molto importante per modificare le abitudini di vita scorrette abitudini, come alcol e tabacco, il consumo eccessivo di alcol può aumentare i livelli di colesterolo e trigliceridi, pertanto, è necessario limitare l’assunzione di alcol, sia negli uomini che nelle donne. È importante, inoltre, smettere di fumare, come danneggia i vasi sanguigni e può aumentare la probabilità di sviluppare la malattia di cuore o il cancro. Inoltre, evitare l’eccesso di sale e caffeina.

ESERCIZIO FISICO

L’esercizio fisico è un altro fattore chiave nel ridurre il colesterolo naturalmente, in quanto aiuta a perdere il peso in eccesso, e ridurre i livelli di colesterolo LDL; si stabilisce una routine di esercizi di intensità moderata per almeno 30 minuti, cinque giorni alla settimana.

ESERCIZI AEROBICI

L’esercizio aerobico, come camminare, correre, in bicicletta o il nuoto, sono il miglior tipo di esercizi per ridurre i livelli di colesterolo; questi esercizi è necessario eseguire per 30 minuti, almeno cinque giorni alla settimana, con intensità moderata, anche se questo dipenderà dalla vostra condizione fisica e potrebbe essere necessario iniziare con una routine più liscia.

Esecuzione di esercizi aerobici farà il cuore pompa più velocemente e più forte, che consentirà di aumentare il metabolismo e bruciare più calorie, e hanno un impatto diretto sui livelli di colesterolo LDL; esercizio di stimolare la produzione di enzimi, che aiutano a spostare il colesterolo dalle pareti delle arterie al fegato, che sarà eliminato dal corpo.

DIETA

Se hai il colesterolo alto, adottare una dieta che aiuta a ridurre i livelli di colesterolo e trigliceridi.

Consumano principalmente frutta, verdura, cereali integrali, legumi e latticini sgrassate; così come pesce, carne magra tacchino e di pollo, noci e l’olio extra vergine di oliva a crudo.

La dieta deve essere povera di colesterolo e di grassi, in cui la totale assunzione di grassi dovrebbe essere tra il 25% e il 35% delle calorie giornaliere, di cui il 7% delle calorie dovrebbe provenire dai grassi saturi e meno di 1% di grassi trans. Evitare i cibi fritti, cibi elaborati e pre-cotti, carni grasse, insaccati, burro e latte intero, e di ridurre l’assunzione di colesterolo a meno di 300 mg al giorno, presente nel tuorlo d’uovo e carne rossa.

Immagine per gentile concessione di Mataparda

Lascia un commento