Consigli per la salute di denti se si mangia dolci

Nello spettacolo " un uomo, un leader ", in cui partecipo ogni mercoledì, abbiamo preparato un " SÌ " casa… Vi ricordate questo snack soffice, ma non così leggero che abbiamo mangiato con piacere negli anni 80 ?

In questo momento, non c’era nemmeno il logo di "lavarsi i denti" in spot.

Ho colto l’occasione per ricordare la tv un paio di consigli per la salute di denti quando abbiamo mangiato un dolce. Ho messo anche la mia ricetta per il dentifricio casa nell’articolo !! Spuntino dolce : il nemico numero 1 dei denti !

Negli ultimi 20 anni, si è appreso che la salute dei denti tra i giovani è stata minata da diversi fattori, ma in particolare uno spuntino dolce. Infatti, caramelle, snack, dolci, bibite gassate, dolci, e tutto ciò che partecipa al spuntini tutto il giorno per mantenere in modo anomalo picchi di acidità in bocca. E alla fine, il rischio di carie è maggiore. Infatti, la carie è il risultato dell’azione dell’acidità sui denti, e l’acidità, che di per sé è aumentata quando i batteri nella bocca sono ripetuti contatti con gli zuccheri.

Suggerimenti per evitare la carie :

dentifrice bio argileIl dentifricio in pasta di organico Ibbeo è lento

– Un primo consiglio è quello di evitare al massimo i dolci e caramelle tra i pasti. – Se si incrina, è necessario evitare il contatto prolungato con gli zuccheri in bocca. Quindi, evitare di afferrare una bibita zuccherata (è meglio bere relativamente in fretta), succhiare lecca-lecca, o succhiare il torrone più lenta masticazione, come le caramelle che si attaccano. – Un frutto è ovviamente molto meglio a livello nutritivo e la salute di una porzione di caramelle o un candy bar, ma i succhi di frutta sono anche zuccherati e anche promuovere l’acidità in bocca. – La colazione è troppo dolce è anche quello di essere bandito per una strategia anti-carie. Cereali glassa di zucchero, cioccolato o miele sono così davvero da evitare. Idealmente, si dovrebbe lavarsi i denti ad ogni pasto, soprattutto se era dolce. Se non è possibile lavarsi i denti, poi masticare un chewing-gum senza zucchero è consigliabile salivare e ridurre l’acidità in bocca. Ma una gomma da masticare non sostituisce la spazzolatura !

I miei consigli per un dentifricio davvero naturale.

Molti disponibili in commercio dentifrici contengono sostanze che non necessariamente (BHT, triclosan, PEG… di sostanze sospettate di essere gli interferenti endocrini).

Le dentifrice solide de Lamazuna est très efficaceDentifricio solido Lamazuna è molto efficace

Pertanto, può essere un’alternativa :

Optare per un dentifricio bio (che si può vedere attraverso l’etichetta Natura e Progresso, Cosmebio, Ecocert, BDIH).

Optare per il dentifricio forte Lamazuna (vedi ) . Questo marchio offre una molto divertente dal momento che questa primavera a forma di lecca-lecca, rigolotte. Essa detiene il bastone del dentifricio in una mano, bagnare il pennello e si strofinò.

– Facendo proprio il dentifricio !

Ci sono molte ricette, ma il più semplice è quella di un dentifricio in pasta, in polvere che si trasforma in latte a contatto con la saliva, e che si può prendere con te un massaggio presso il dito :

RICETTA SEMPLIFICATA DAL DENTIFRICIO IN CASA :

La ricetta che segue fornisce un dentifricio casa semplice e adatto a tutti. È un abrasivo e molto delicato, che non danneggia i denti. La formula è ricca di minerali e lascia una piacevole sensazione di alito fresco. Per un vasetto di polvere, il dentifricio, il tipo di pillola farmacia (30 grammi) :

  • Mescolare un cucchiaio di argilla bianca superfine (caolinite) con un cucchiaio di carbonato di calcio (in farmacia).
  • Versare la polvere in un contenitore in acciaio Inox o in un piccolo mortaio in ceramica. Mescolare finemente utilizzando un mini-frusta.
  • Aggiungere le polveri 5 gocce di olio essenziale di limone (l’essenza della scorza), e 5 gocce di olio essenziale di tea-tree. Si può anche optare per il 10 gocce di menta piperita (ma poi il dentifricio non è adatto per bambini sotto i 5 anni di età, né per le donne in gravidanza).
  • Utilizzando un piccolo pestello, homogénéisez. Non deve avere grumi. Mettere nella pentola precedentemente ben disinfettati.
  • Per utilizzarlo, è sufficiente "immersione", lo spazzolino da denti (a secco !) nel vaso e toccare la parte in eccesso. Un sottile strato è sufficiente. Pennello denti come al solito con l’acqua.

Conservazione : Fino a 6 mesi al riparo dalla luce, calore e umidità.

Trova altre ricette dentifricio casa in "Slow Cosmétique : La Guida Visiva" libro pubblicato nel 2015, a Leduc (sul link o ovunque nelle librerie).

Rivedere il video della cronica sr denti sani qui (sito della RTBF video).

Lascia un commento