Cosa mangiare quando si soffre di calcoli nella gall

Attualmente questi calcoli sono molto comuni, ci sono coloro che credono e sostengono che questi sono causati da cattive abitudini alimentari.

Per questo motivo, molte entità sono la promozione di un grasso dieta per prevenire e migliorare questi fastidiosi disturbi che causano pietre nel fiele.

Che cosa sono i calcoli biliari di fiele?

Pietre di aceto o di calcoli biliari sono particelle solide o pietre che si formano nel biliari nella bile, questo è un piccolo organo avanti per il fegato e il pancreas sono incaricati di generare la bile ed enzimi digestivi per digerire i grassi.

Dieta per controllare i calcoli per il gallo

Come ben sappiamo, ogni persona ha un diverso organismo, che è quello di dire che non tutti tollerano gli stessi cibi, quindi, prima di seguire qualsiasi tipo di dieta o trattamento deve chiedere il parere del nostro medico di fiducia, perché i calcoli biliari è necessario disporre di una dieta a basso contenuto di grassi, ma per qualsiasi persona sana di escludere tutti i grassi dalla vostra dieta, a meno che questa condizione è già molto avanzata, ma ci sono in genere semplicemente per controllare e ridurre i grassi; è anche molto comodo avere in mente quali tipi di grassi che si consumano e quelli che non sono così male.

Per controllare o migliorare i sintomi, si deve tener conto di queste raccomandazioni.

Non mangiare quando si è stressati. Non mangiare più di quello che nbecesario. Mangiare sempre cibo fresco. Bere molta acqua. Non fumare. Consumare cibi abbondanti di antiossidanti. Cosa si può mangiare?

Senza dubbio le verdure non possono mancare, tanto meno se si dispone di calcoli nel fiele. Dovrebbe mangiare: barbabietole, cetrioli, carciofi, pomodori, ravanelli, patate; è inoltre possibile includere succhi di verdura. Inoltre, si può e si deve mangiare un sacco di frutta come mele, uva, fichi, meloni, pere, papaia, tra gli altri.

Quello che non possiamo mangiare?

Si dovrebbe evitare la carne rossa e carne di maiale, cibi fritti e grassi saturi, uova, né cipolle, cibi piccanti e prodotti che contengono glutine.

In termini di bevande, evitare di soda, acidi di frutta, succhi di frutta, il cafá e bevande alcoliche. Evitare, inoltre, i coloranti, i cibi con conservanti, così come i dolcificanti artificiali.

I calcoli biliari sono molto fastidiosi e quando si è molto avanzato è necessario l’intervento chirurgico per rimuoverli, ma se abbiamo sane abitudini come una buona dieta, tra cui un sacco di frutta e verdura, oltre a bere molta acqua e fare una buona routine di esercizi, ci sarà sicuramente in grado di prevenire o controllare questo fastidioso disturbo.

Per questa malattia, come per qualsiasi altro fastidio che attaccare il nostro corpo è molto importante consultare un medico prima di prendere la decisione di fare qualsiasi tipo di dieta o di iniziare qualsiasi trattamento sconosciuta, quindi non possiamo mettere a rischio la nostra salute, per il desiderio di guarire miracolosamente; è sempre meglio essere ben consigliato da uno specialista, e, naturalmente, seguire le indicazioni per la vostra lettera per essere in grado di avere buoni risultati.

Immagine per gentile concessione di Felix Garcia

Lascia un commento