Curare i sintomi della perimenopausa

donnaNegli ultimi anni gli studi sulla perimenopausa si sono intensificati, e sono riusciti a chiarirne i sintomi e le cause: il fondamentale problema di questo periodo della vita à dovuto ai cambiamenti importanti che si verificano negli ormoni presenti nel corpo femminile.

Cos’è la perimenopausa La perimenopausa è il periodo precedente la menopausa, che può durare anche alcuni anni. Sono molte le donne che, prima dei 50 anni, manifestano sintomi div ario tipo, tutti correlati con lo stravolgimento a livello ormonale che avviene nel loro corpo. In effetti si parla di menopausa solo a partire da 12 mesi dopo l’ultima mestruazione, e questo periodo può presentarsi in modo del tutto asintomatico, oppure causare sintomi pesanti e fastidiosi, che possono arrivare a gravare pesantemente sulla vita quotidiana. Circa l’80% delle donne manifesta i sintomi della perimenopausa, in modo più o meno percepito a seconda dei casi; nel 25% delle donne tale condizione può anche superare la durata di 5 anni.

I sintomi I sintomi della perimenopausa ricordano da vicino quelli della menopausa e spesso si avvertono in modo repentino. Purtroppo per molte donne il passaggio dalla vita fertile alla menopausa è visto che un sentiero obbligato, che tutte devono seguire, ed ineluttabile. Per questo motivo circa l’80% delle donne che soffrono di disturbi correlati alla perimenopausa non ne parlano neppure al loro medico. Essenzialmente i problemi più gravi sono correlati ad un cambiamento del metabolismo del corpo, che tende ad accumulare peso, soprattutto nella zona del ventre. Insieme con il peso che aumenta si possono vere repentini sbalzi d’umore che, nei casi più gravi, possono portare a veri e propri problemi di relazione. Moltissime donne in perimenopausa manifestano le cosiddette vampate di calore: un’improvvisa sensazione di caldo, che colpisce buona parte del corpo in modo insopportabile, e che può verificarsi in qualsiasi momento del giorno e della notte.

Le cure Sono diverse le cure che possono portare sollievo durante la perimenopausa. La terapia più classica è quella detta ormonale sostitutiva: si introducono nella giornata piccole dosi degli ormoni che il corpo non riesce più a produrre, in modo da reintrodurne gli effetti benefici sul corpo. Più amati dalle donne sono i nutraceutici a base di fitoestrogeni, come la soia fermentata con l’equolo, perché vengono percepiti come cure che non hanno effetto sulla linea e possono essere assunti per un periodo di tempo più lungo. Un vero toccasana consiste nel mantenere una vita sana ed equilibrata, a partire da una dieta corretta e dall’introduzione di almeno 20-30 minuti di attività fisica quotidiana

Sono questi gli argomenti principali di cui si è discusso il 22 maggio a Milano nel corso del convegno “50 sfumature di donna” realizzato da VediamociChiara in collaborazione con Sigma Tau Industrie Riunite, Triumph, Coach4Change, Ser,  e Associazione SalvaMamme.

Lascia un commento