Dente di leone, il grande purificazione, per purificare il corpo

Il tarassaco è una pianta medicinale che agisce come un ottimo detergente per la pulizia del corpo di tossine accumulate da cattiva alimentazione, cattive abitudini, stile di vita sedentario, ecc

Spiegare le proprietà di questa pianta che ci vorrebbe tutti almeno una stagione e, soprattutto, per coloro che soffrono di ipertensione, gotta, ritenzione idrica, problemi di pelle, tra gli altri. Inoltre, è commestibile, e con il quale siamo in grado di sviluppare un sostituto per il caffè.

Il tarassaco, conosciuto anche come cicoria, amaro, e in latino come Taraxacum officinale, cresce naturalmente a bordo di molti campi e giardini, ed è caratterizzata da foglie seghettate e il suo fiore giallo. Molte persone non sono consapevoli che le piante selvatiche hanno così nella misura in cui si può aiutarli a migliorare la loro salute e, di conseguenza, spiegare i loro usi e proprietà.

diente de leon NjuTIKA

Benefici per la salute

Tra le altre componenti, il dente di leone contiene vitamine A, B, e C, acido folico, potassio, silicio, ferro da stiro, e tannini. Grazie alla sua composizione, si evidenziano le loro proprietà principali:

È detergente: Deterge il nostro corpo di tossine. Per questo scopo consigliamo di quei problemi di salute che richiedono di eliminare le tossine, colesterolo, acido urico o di gotta, diabete, calcoli renali, ecc Si tratta di un diuretico, in modo che aiuta a rimuovere i liquidi e di evitare ritenzione. È particolarmente adatto per i casi di obesità a causa di un eccesso di liquido (quando vedi che la persona è gonfio). Epatoprotettore: Protegge il fegato e colecisti stimolando naturalmente la sua funzione, in modo che esso può essere molto utile in casi di epatite. Migliora il funzionamento dei reni, rendere le urine e per aiutare a prevenire la cistite e uretrite. Migliora il processo digestivo e apre l’appetito, ideale per i casi di perdita di appetito o l’anoressia. Agisce come un blando lassativo Migliora la condizione di problemi della pelle come brufoli, acne, orticaria, psoriasi, ecc, e anche di migliorare la guarigione delle ferite Ha proprietà lenitive dei problemi circolatori delle estremità, grazie al suo contenuto in tannini, che lo rende utile in caso di vene varicose e le emorroidi. Mantiene i capelli e la pelle sana, grazie al suo contenuto di silicio. Il loro contenuto di ferro lo rende un ottimo rimedio per prevenire e curare l’anemia Come si fa a prendere? Il modo più comune per prendere il tarassaco è in un infuso bollente le foglie e la radice della pianta. Si può richiedere fino a tre tazze al giorno. Per fare una buona cura depurativa, che consiglia di mantenere questa dose tra uno e tre mesi, a seconda del caso. Extract: l’estratto, che acquistiamo direttamente da erboristi e alcuni alimentari, ha le stesse proprietà dell’infuso ma con più concentrazione, quindi è molto utile se si desidera eseguire un debug più in profondità o per il trattamento di alcuni problemi di salute che abbiamo discusso in precedenza. Si può anche mettere l’estratto in una bottiglia d’acqua per andare a bere durante il giorno e quindi potenziare le sue proprietà diuretiche. Molte persone non sono consapevoli che una pianta selvatica che è commestibile. Se abbiamo la possibilità di scopare le loro foglie più tenere, si sarà in grado di aggiungere alle insalate, frittate, o anche fare un pesto con loro miscelazione con altre piante come il basilico o rucola. È importante notare che ha un sapore leggermente amaro, che è proprio quello che conferma le loro proprietà per il fegato, in modo che non è quello che aggiungeremo in grandi quantità. Una ricetta molto curioso è quello di raccogliere i boccioli dei fiori, prima hanno cominciato ad aprirsi, e metterlo in aceto, poi aggiungerli alle insalate e sorprenderà con il suo sapore delizioso.

diente de leon fturmog

L’altro nome di questa pianta, cicoria, ci ricorda che può anche funzionare come un surrogato del caffè. Per fare questo useremo le radici della pianta, tostato e macinato. A differenza del caffè, non hanno alcun contenuto di caffeina o altri stimolanti. Al fine di beneficiare delle sue proprietà sulla pelle i problemi di raccogliere le foglie più tenere, il machacaremos in un mortaio e pestello e applicare direttamente come un impiastro, e lasciarli riposare per una mezz’ora. Infine, siamo in grado di preparare bagni locale con il decotto della pianta, molto utile per lenire le emorroidi e vene varicose.

Si consiglia sempre di consultare un medico o un terapeuta prima di eseguire qualsiasi trattamento con piante medicinali, che possono avere controindicazioni ed effetti collaterali, se consumati in eccesso.

Immagini per gentile concessione di fturmog, NjuTIKA e nothingtosay

Lascia un commento