Diabete, latte intero protegge dal rischio?

Si potrebbe allontanare il rischio del diabete con il consumo di latte intero. Quella sulla tipologia più adatta di questo alimento da consumare è una battaglia che va avanti da anni: di solito nelle diete viene inserito il latte parzialmente scremato o quello microfiltrato perché meno grasso. Ma se il segreto di una buona salute si nascondesse nel latte intero?

latte e formaggi

E con lui i suoi derivati come il gelato ed i formaggi? E’ questo che suggerirebbero due ricerche, una condotta dagli scienziati della Tufts University ed una da quelli di Harvard. I ricercatori sono i primi ad ammettere che gli studi sono agli inizi, ma i risultati ottenuti finora mostrerebbero che il latte intero riuscirebbe a combattere efficacemente il rischio della comparsa di diabete e che sarebbe indicato anche contro l’obesità. I risultati della prima ricerca eseguita su un periodo di follow up di 15 anni e pubblicati sulla rivista di settore Circulation mostrano che coloro che bevono latte non privato dei propri grassi hanno il 46% di possibilità in meno di sviluppare il diabete rispetto a coloro che consumano su latte scremato, yogurt e formaggio privo di quegli stessi nutrienti.

Il secondo studio, ad opera come anticipato degli esperti di Harvard,  ha messo al centro delle proprie analisi 18 mila donne di mezza età sane, normopeso e senza alcuna patologia. E’ stato rivelato che coloro che mangiavano più formaggi che contenevano  grassi avevano l’8% in meno di possibilità di acquisire peso nel tempo rispetto a coloro che non ne consumavano. Al momento cambiare le linee guida alimentari sul consumo di latte e latticini appare prematuro, ma di certo vi è ampio spazio per una revisione delle stesse. Anche se, viene sottolineato, soprattutto per ciò che riguarda lo studio relativo all’obesità sarebbe meglio trovare conferma dei risultati attraverso un approccio randomizzato e non revisionale.

Sono molti i fattori che vengono chiamati in causa, sia per la comparsa di diabete sia per l’obesità e devono ovviamente tenuti essere in conto: ma non si può non notare come forse il latte intero non abbia poi tutte le colpe che gli vengano attribuite, così come i suoi derivati.

Alaettin YILDIRIM

Lascia un commento