Il consumo di melanzane protegge contro il cancro del fegato

Il consumo di melanzane ci protegge da molte malattie e disturbi.

Non importa la varietà che si sceglie, perché gli esperti di nutrizione accettare la chiamano “la regina delle verdure,” non solo a causa della sua versatilità durante la cottura, ma per i vantaggi che essa offre.

Un fatto di interesse che, senza dubbio, vi invitiamo a consumare con maggiore frequenza è che, secondo uno studio pubblicato nel Journal of Agricultural and Food Chemistry, grazie alla loro glycoalkaloid frenare la crescita di cellule anomale o il cancro sia nel colon e nel fegato.

Noi vi diamo ulteriori informazioni nel seguente articolo.

Il consumo di melanzane è la chiave per promuovere la nostra salute del fegato

Higado graso

Un fatto interessante circa il consumo di melanzane, che fornisce un gran numero di antociani, un tipo di antiossidanti molto potenti effetti anti-infiammatori.

Oltre alle sue molteplici vitamine e minerali, questo ortaggio è ricco di una serie di elementi che sono risvegliato da sempre l’interesse degli scienziati, che implacabile di ricerca per scoprire che tipo di alimenti può essere più adatto per aiutare, per quanto possibile, che ci proteggono contro il cancro.

Questi sono i dati che ci porta allo studio citato all’inizio, e che, senza dubbio, ci invita a mettere la nostra fantasia culinaria e per avere sempre a portata di mano con alcune deliziose melanzane.

Da non perdere sia tramite il carciofo è un potente rimedio per disintossicare il nostro corpo

La melanzana, rallenta la crescita del tumore Grazie ai polifenoli e acido clorogenico contenuto in queste verdure proteggere le nostre cellule dall’impatto dei radicali liberi, promuovendo, oltre alla disintossicazione degli enzimi nelle cellule. Secondo questo studio, il glycoalkaloid presente nella melanzane favore la distruzione delle cellule con sostanze cancerogene, che possono avere origine nel fegato e nel colon. Un fatto interessante è che i pomodori, le melanzane condividere molti dei benefici per inibire la proliferazione tumorale. Sia glycoalkaloid come solanine ci protegge dai carcinomi. Quello che fanno è quello di interrompere l’angiogenesi, la crescita di nuovi vasi sanguigni nel corpo che promuove l’espansione di tumori o altre malattie. Melanzane, contiene anche la vitamina C, essenziale per prendersi cura del nostro sistema immunitario, in quanto stimola la produzione e l’attività delle nostre difese.

Sia l’acido clorogenico come antiossidanti, hanno qualità antivirali e antibatteriche molto adatto per la protezione contro le malattie multiple.

Non perdere neanche che cosa sono i sintomi che possono indicare un cancro al fegato

È importante notare che il consumo di melanzane di per sé non sta ad impedirci di sviluppare un cancro, ma ha un effetto PROTETTIVO, e che, combinato con sane abitudini di vita, è possibile ridurre in una percentuale considerevole il rischio di sviluppare un tumore.

Motivi perché si dovrebbe mangiare più di melanzane

consumo de berenjena

Già abbiamo dato un ottimo motivo per aumentare il consumo di melanzane, ma, in realtà, ci sono molti più motivi per cui tutti dovrebbero mangiare almeno due o tre volte alla settimana.

Vi invitiamo a prendere nota di.

La salute del cuore Il contenuto di fibre, di potassio e di vitamine C e B6, e il contenuto di fitonutrienti in melanzane sono potenti alleati per la salute del cuore. Né possiamo dimenticare che tutto quel contributo incredibile flavonoidi, che ci porta a questo ortaggio. Questi ci permettono di controllare la pressione arteriosa e anche il livello di colesterolo nel sangue. Melanzane migliorare la nostra funzione cognitiva Grazie alle antocianine prendersi cura della salute delle cellule nervose del nostro cervello, migliorando la nutrizione e l’eliminazione dei rifiuti. Gli antociani anche inibire l’infiammazione dei nervi e facilitare il flusso di sangue al cervello. Questo aiuta a prevenire i disturbi mentali legate all’età e potenza della nostra memoria.

Alcuni dati davvero interessanti.

Il Controllo del peso e il senso di sazietà Le melanzane sono molto ricchi in questo tipo di fibra alimentare che, oltre a portare il senso di sazietà, permette di regolarizzare il transito intestinale, allo stesso tempo, migliorare la nostra digestione. Una melanzana di medie dimensioni, ha solo 20 calorie, ma ci fornisce quasi 3 grammi di fibra alimentare, un 5% di potassio, 3% di vitamina C, 5% di vitamina B6, 1% di ferro e il 2% di magnesio .

Siamo di fronte a un vegetale molto sano e consigliato per tutta la famiglia.

Non esitate a cucinare come vuoi, senza dimenticare che è possibile sfruttare l’acqua con cui si fa la cottura dello stesso per favorire la perdita di peso. Basta combinare con il succo di un limone e bere tutto il giorno.

Vi consigliamo di leggere anche come preparare l’acqua dalle melanzane per abbassare il colesterolo

Il vostro corpo apprezzeranno questa bevanda, natura ricchi di sostanze antiossidanti che non solo si prenderà cura del vostro fegato, ma vi permetterà di regolare i livelli di colesterolo e migliorare la vostra digestione. Quello che ci prova di oggi?

Lascia un commento