Il hipercrianza è un modo di dare al mondo i bambini infelici

Il hipercrianza è definito come l’eccessivo per i bambini. A molti può sembrare come un altro termine, e anche un modo di mettere in dubbio il modo in cui educhiamo i nostri figli.

Come possiamo non prestare attenzione all’educazione dei bambini piccoli? Dove è il limite? Ogni creatura ha bisogno di affetto e l’attenzione costante dei loro genitori. Quindi, a volte, ci costa un po ‘ per sapere dove si trova la barriera di equilibrio.

Beh, in realtà, che il limite è impostato in quel confine sottile che permettono la crescita personale dei nostri figli, senza cadere nella tossicità emotivo.

Perché la genitorialità non è il controllo, perché educare non è per soffocare o anche meno per tagliare le ali a quei bambini che il giorno di domani devono essere adulti in grado di prendere decisioni e di assumersi la responsabilità per la loro vita.

Tuttavia, il termine “hipercrianza” ha più implicazioni che dovremmo conoscere.

Il hipercrianza o il peso dell’iperprotezione

Il più curioso di questo tipo di comportamento e di approccio educativo è che i genitori sono molto coinvolti in ogni aspetto della vita dei loro figli: scuola, sport, hobby, cibo, amici…

Sono “hiperpresentes” e pensare che questo sarebbe agire come i migliori genitori del mondo, e che la loro è corretto la migliore delle educazioni. Tuttavia, l’equilibrio emotivo e personale dei bambini è ben lungi dall’essere il riflesso della felicità.

Leggi anche “i bambini, altamente sensibile bambini del cuore“

niña-detrás-de-ventana sufriendo la hipercrianza

Conseguenze del hipercrianza: delusione

I genitori hanno interiorizzato ciò che è, per loro, l’ideale del bambino perfetto e, ancor più, in quella sfera di perfezione per includere se stessi come figure di riferimento essenziale.

Tuttavia, come il tempo passa, si vede che a volte i loro figli non si adattano a questi ideali, e poi la delusione.

Quando il bambino percepisce la delusione negli occhi dei loro genitori, inizia a costruire il senso di fallimento e di inferiorità. Conseguenze del hipercrianza: ansia e stress Un aspetto che dobbiamo tenere a mente l’hipercrianza è che si va mano nella mano con il “iperattività” educativo. È comune che questi genitori punto per i bambini per di più dopo le attività della scuola, coloro che, in più occasioni, non sono anche nell’interesse degli stessi bambini. A poco a poco, avremo creature stressati e con un livello di ansia simile a quello di un adulto. I genitori che esercitano la hipercrianza non tollera l’errore dei loro figli. Ogni sforzo di fare è sensibilizzare i bambini che sono competenti, immune da errore, e una cosa del genere è impossibile. Conseguenze del hipercrianza: non si può andare male Ogni bambino dovrebbe essere consentito di non riuscire in qualcosa, essere scambiata per, dopo, per essere in grado di imparare dai propri errori in libertà. I bambini educati in hipercrianza venuto per essere propri giudici. Hanno impostato una barra così in alto che, quando sentono che non stanno andando a essere in grado di raggiungere, di affondare e di colpa. Cadere nell’auto-distruzione.

Scopri 10 strategie per educare i bambini in intelligenza emotiva

madre-e-hija

Genitorialità con attaccamento sano di promuovere la responsabilità

Secondo uno studio della Queen’s University, Ontario (Canada) una delle più gravi conseguenze del hipercrianza era che i bambini di età compresa tra i 7 e i 12 anni a malapena so cosa sia di giocare all’aperto, o interagire con gli amici. I bambini sono infelici.

Sappiamo che l’educazione di un figlio è, soprattutto, per proteggere, ma che la protezione deve essere basato sui seguenti aspetti.

Si io proteggere l’utente in modo che ci si sente al sicuro, non “soggetto” La foster attaccamento sano è uno che favorisce il riconoscimento del bambino di avere una buona immagine di sé di se stesso. Un bambino che si sente protetti e riconosciuti dai loro genitori, hanno una maggiore autostima, avere iniziativa, a non avere paura e a crescere in maturità e responsabilità.

Vi consigliamo di leggere “i bambini non hanno bisogno di telefoni cellulari, i bambini vogliono solo il vostro tempo con loro“

È possibile proteggerli da dare consigli, ma che consente di imparare dai propri errori

Proteggiamo i bambini in modo che non cadrà, per passare dal modo giusto, ma tale protezione ha come finalità la promozione che hanno una voce, e, soprattutto, che possano fare i loro propri errori e imparare da loro.

autoestima niños

Si io a proteggere te in modo che tu sai che io sarò sempre con voi, in modo che si sceglie

L’attaccamento e la forza del legame è essenziale, soprattutto nei primi anni di vita dei nostri figli. Tuttavia, all’età di 7 o 8 anni di età, i bambini stanno andando a fare un salto di maturazione molto importante.

È il momento che stanno andando a chiedere diritti, che stanno andando ad avere un concetto di che cosa è la giustizia e la moralità. È il passo che precede la caotica adolescenza, dove iniziano a prendere decisioni che possono sorprenderci. Li ascolto sempre e aconséjalos ogni giorno, insegnare loro che per essere liberi è essere responsabile, di godere di alcuni diritti è necessario per l’adempimento di obblighi.

Dobbiamo promuovere un tipo di apprendimento basato sull’esperienza, non hipercrianza che la vena, la voce dei bambini e di che marca gli obiettivi sono gli ideali che nessuno può raggiungere. Vale la pena tenendo presente.

Lascia un commento