Infiammazione dei linfonodi: che cosa è?

In primo luogo, vogliamo dire che in molti casi l’infiammazione dei linfonodi non è di un’importanza eccessiva, in particolare, se è a causa di infezioni. Tuttavia, è sempre consigliabile verificare lo stato dei linfonodi per escludere altre malattie e se si sono infiammati, è meglio andare dal medico.

Questi dossi che a volte si manifestano nel collo un po ‘ gonfio, quando, per esempio, abbiamo resfriamos, essi sono chiamati linfonodi. Essi sono essenziali per il nostro corpo e agiscono come filtri per il tessuto liquido (linfa). Hanno la forma di una mandorla, un po ‘ più di un centimetro, e sono una sorta di cluster nel collo, ascelle, inguine, torace e dell’addome. Se mai le note che si sono infiammati, la prima cosa che devi fare è mantenere la calma e ricordare che più della metà delle volte è dovuto alla normale cause. Tuttavia, è sempre meglio ricevere la diagnosi di un medico. In seguito si illustrano le funzioni dei gangli e la causa dell’infiammazione.

Qual è la funzione dei linfonodi?

ganglios

In sostanza si potrebbe dire che i linfonodi con le seguenti funzioni:

Filtrano la linfa di sostanze estranee, come i batteri e le cellule tumorali, e li distruggono. Produrre globuli bianchi, come i linfociti e plasmacellule responsabile per la distruzione di sostanze estranee. Il sistema linfatico è strutturato in modo simile ai vasi sanguigni. Difendere il nostro sistema immunitario. I linfonodi hanno forma e dimensioni diverse. Per esempio, sotto la mascella, sono piatte, a forma di ebraico e di circa un centimetro grande. La nuca sono di circa 0,5 cm e con la forma di una lenticchia. E i linfonodi dell’inguine sono di forma allungata e un po ‘ più di 1,5 centimetri. Perché sono linfonodi gonfi?

I linfonodi possono diventare infiammato da molte cause. La sua principale funzione è quella di proteggere il nostro sistema immunitario, sono molto sensibili a qualsiasi cambiamento. Essa può essere dovuta a cause senza eccessiva importanza o hanno origini sono molto più gravi, come, ad esempio, il cancro. Ma vediamo più in dettaglio le possibili cause di questa infiammazione:

Infezioni normale a causa di raffreddori, influenza, tonsillite Infezioni batterica specifica: la sifilide, la tubercolosi, salmonellosi Infezioni lupus Le infezioni virali come la rosolia, il morbillo Infezioni da altri agenti patogeni, come la malaria, la leishmaniosi Malattie reumatiche Infiammazione dei linfonodi a causa di farmaci: il perclorato, co-trimoxazole, idantoina Stress, insonnia, cattiva alimentazione, mancanza di nutrienti I linfonodi possono gonfiarsi, a volte a causa di un linfoma, tumore, malattie, trattabile con una grande proporzione, come, per esempio, i tumori sia benigni (non cancerosi). Tuttavia, dobbiamo prendere in considerazione che il rischio del verificarsi del cosiddetto linfomi, è presente, e ciascuno dei nostri cambiamenti e di sintomi che si hanno a mettere sotto la supervisione di un medico. Prime valutazioni dei linfonodi

mujer-con-ganglios-inflamados

È chiaro che il nostro medico fare una diagnosi e noi discutere le misure da adottare. Tuttavia, ciò che ho sempre in mente quando chiedo a voi, saranno i seguenti aspetti:

Hai avuto un raffreddore o l’influenza? Dove avete nascosto il nodo? Cosa collo, ascella, clavicola? Quando hai iniziato a notare? Era improvvisamente o è cresciuta gradualmente? Ti senti dolore? Hai avuto malattie precedenti? Prendere farmaci? Sei mai stato di recente in viaggio? Hai perso peso?

Tutto questo vi permetterà di rilevare, perché nella maggior parte delle volte l’infiammazione delle ghiandole linfatiche sono causati da precedenti malattie, in cui il nostro sistema immunitario non si è ancora ripresa. A volte è a causa di un farmaco o di un batterio…. Con la nostra guida e test il medico sarà in grado di spiegare la causa dell’infiammazione.

Dati da prendere in considerazione

La maggior parte delle infiammazioni dei linfonodi che si trova nel collo, e la sua origine è quasi sempre a causa di infezioni del collo o la bocca. Questi non hanno un’importanza eccessiva. Tuttavia, è necessario controllare che la dimensione non è troppo grande: quando si superano i 4 cm circa, è necessario fare una biopsia.

Ricordare, inoltre, che così come i linfonodi del collo, normalmente, sono di solito innocui, quelli che si trovano nella clavicola, qualunque sia la loro dimensione, sono sempre considerati pericolosi ed è essenziale per trattare rapidamente in quanto sono di solito presenti nei processi cancerogeni.

Come prevenire i problemi e prendersi cura dei nostri linfonodi

Sandia

Una delle chiavi per prevenire, per quanto possibile, l’infiammazione dei linfonodi, è, senza dubbio, di rafforzare il nostro sistema immunitario. Per questo motivo è importante che consumiamo ogni giorno, i seguenti alimenti:

Vitamina C

Essenziale per il sistema immunitario, combatte l’infezione, virus, protegge le nostre cellule, ecc .. lo si Può trovare negli agrumi, kiwi, fragole, mango, pomodori, ecc

Vitamina E

Aumenta la produzione di globuli bianchi, ci protegge contro il cancro e batteri. È presente nella maggior parte di frutta e verdura e nella frutta secca, come noci, pistacchi, mandorle…

Gli alimenti ricchi di beta-carotene

Sono antiossidanti, che combattono i radicali liberi e rafforzare le nostre difese. È essenziale che si consumano carote, mais, anguria, cavoli, barbabietole, zucca, asparagi, albicocche…

Selenio e zinco

Ci aiutano a produrre più cellule, fornendo energia per il sistema immunitario. Quali prodotti contengono selenio e zinco? È molto semplice: i cereali integrali, noci del Brasile, la maggior parte delle noci, pesce, crostacei, soia, ecc

Lascia un commento