La corretta dieta per ridurre l’infiammazione

Di che cosa abbiamo bisogno di seguire una dieta contro le infiammazioni? Fondamentalmente per avere una migliore qualità di vita e, inoltre, di controllare il nostro peso. Una nutrizione in alimenti trasformati, per esempio derivati in molte malattie che si deve evitare. Spiegare di seguito.

1. L’importanza di una dieta contro le infiammazioni

Inflamacion abdominal

Perché sono le infiammazioni del nostro corpo? Sicuro che hai sofferto in più di un’occasione. Noi tutti abbiamo vissuto quei giorni in cui ci si sveglia gonfie e infiammate, di disagio, di indefinibile, che ci fa sentire lenta e molto stanco. Dobbiamo prendere in considerazione, per esempio, che il fatto di mangiare troppi carboidrati o troppo zucchero, li induce a rilasciare più insulina rispetto al solito. Una parte andrà ai muscoli per la conservazione, il che è un bene se facciamo esercizio, perché andranno a rafforzare i nostri muscoli. Ma se c’è un eccesso quindi è nel sangue come un tossico inflamándonos in aggiunta sotto forma di grasso.

L’infiammazione è un meccanismo di difesa naturale che mira a proteggere contro le sostanze tossiche. A volte è a causa di un virus, che l’eccesso di insulina, a sostanze estranee, colpi, infezioni, virus, ecc, Ma occhio, anche se è un meccanismo di difesa non è una cosa positiva, anzi. A volte l’infiammazione è cronica e attacchi di tessuti sani, come è il caso del diabete di tipo 1, l’artrite reumatoide, il lupus, ecc, vale la pena di evitare.

2. Dieta per prevenire l’infiammazione

I medici ci dicono che ci sono donne che sono generalmente più inclini a infiammazioni. Ci sono alimenti che ci sentiamo peggio e che è sintetizzato nel nostro corpo in modo diverso da quello degli uomini. Quindi vale la pena di avere in mente, dal momento che a lungo termine l’infiammazione accelera l’invecchiamento, favorendo la realtà che tutti noi vogliamo evitare, come l’obesità, ipotensione arteriosa, il diabete, l’artrite, il morbo di Alzheimer, la malattia di cuore… cerchiamo di Tenere questo in mente! Facciamo così, prendi nota dei seguenti alimenti?

I cibi ricchi di omega-3 acidi grassi

Nueces

Secondo l’American Journal of Clinical Nutrition gli alimenti ricchi di acidi grassi omega-3 sono l’ideale per ridurre l’infiammazione. L’idea è quella di stabilizzare lo zucchero nel sangue nutrirsi con alimenti con un basso indice glicemico, grassi sani, che ci permettono di avere un giusto equilibrio. Uno dei più grandi errori che si fanno, a volte, è quello di mangiare troppi grassi omega-6, che producono composti tipo di ormoni chiamati eicosanoidi, che provocano infiammazione cronica. Quindi quali sono gli alimenti ricchi di omega 3 si possono consumare?

Pesce azzurro Salmone Le noci. Semi di Chia I semi di zucca. IL SANO AGRUMI

pomelo dieta

I nutrizionisti raccomandano di un frutto: il pompelmo o succo di pompelmo. È semplicemente meraviglioso. Ma ci sarà anche andare molto bene per arance, limoni, kiwi, mango… ma sì, impedisce che sono troppo mature, perché poi avranno qualcosa di zucchero e non è adatto. Ma perché ci aiutano agrumi in caso di sviluppo di infiammazione? Fondamentalmente perché contengono alte dosi di vitamina C, vitamina e e flavonoidi sono l’ideale per ridurre l’infiammazione dei tessuti. I medici ci dicono che il consumo quotidiano di un pompelmo, per esempio, sta andando a fare per ridurre i livelli di proteina C-reattiva, un indicatore di base che dà luogo alla temuta infiammazione.

Il sempre adeguato succhi di pomodoro

Jugo de tomate

Ti piacciono i pomodori? Quindi non esitate, preparare deliziose insalate con loro. Il pomodoro è un alimento ricco di licopene, e come già sapete si tratta di un potente antiossidante che ci riempie di un vero e proprio tesoro di benefici. Il pomodoro è una preziosa fonte di sali minerali e vitamine, soprattutto A e C, ottimo modo per prendersi cura del nostro apparato digerente, per la disinfezione e la pulizia del nostro corpo. Vale la pena anche notare, una ricerca pubblicata recentemente sul British Journal of Nutrition, in cui si dice che è consigliabile prendere ogni giorno un bicchiere di succo di pomodoro al giorno per 12 giorni al mese. Vale la pena di secur consiglio.

Verdure a foglia grande

brocoli ulterior epicure

Sapete cosa sono le verdure in un grande foglio di carta? Spinaci e brócolis e, soprattutto, più sano e benefico. Essi sono ricchi di vitamina K e questo elemento è essenziale per ridurre l’infiammazione. Tenete a mente che la vitamina K è di solito molto presente nel nostro colon, se vogliamo elevare il loro livello nel nostro corpo ciò di cui abbiamo e abbiamo purificare il nostro corpo, eliminando le tossine che si infiammano.

I grandi vantaggi di riso nero

arroz_negro

Avete mai provato il riso nero? È molto salutare. Si tratta di una varietà di cereali che riduce l’infiammazione correlati alle allergie o asma, in particolare perché limita il rilascio di istamina da 30%. Lo studio apparso sul Journal of Agricultural and Food Chemistry. E inoltre, è necessario tenere a mente che è uno dei cereali che sono ricchi di sostanze antiossidanti e minerali che c’, grande per regolare il nostro peso, prendersi cura del nostro cuore, per prevenire il diabete, e ci danno un sacco di un sacco di energia.

Lascia un commento