La salute dei bambini non è influenzata dal ritardo della maternità

I bambini nati da madri in ritardo (oltre 30 anni), hanno una salute migliore rispetto agli altri, secondo un recente studio pubblicato dalla prestigiosa rivista scientifica Demografia. Inoltre, i ricercatori scegliere il livello di istruzione della madre, come un altro fattore di influenza la salute del bambino. Il team di ricerca, coordinato dal Max Planck institute (Germania), ha analizzato i dati di 18.000 donne americane. Nonostante il fatto che il ritardo della nascita dalla madre, produce un aumento del rischio di subire un aborto spontaneo, o che i bambini soffrono di problemi genetici, come la sindrome di Dawn; lo studio ha dimostrato che i bambini sono finalmente nati sani, hanno avuto una maggiore altezza e l’aspettativa di vita. Madri analizzati i cui figli erano nati quando erano tra i 20 e i 24 anni, aveva mantenuto un 5% in più di malattie nella fase dell’adulto.

In ogni caso, è necessario chiarire le cause che sembrano giustificare queste differenze. A quanto pare, le madri con i vecchi e con gli studi, hanno trascorso più tempo con i loro figli, può essere il rapporto emotivo la causa di queste diverse.

Questo studio sarà probabilmente rassicurare una grande parte della popolazione, dal momento che molte donne preferiscono ritardare la maternità, per motivi di lavoro o studio.

Lascia un commento