Malattie che potrebbe nascondersi dietro l’indigestione

Indigestione o mal di stomaco è un disturbo che si verifica in genere quando la gente mangia troppo, troppo veloce, o mangiare alimenti a cui sono intollerante.

Si manifesta attraverso un fastidio nella parte superiore dell’addome, caratterizzata da una sensazione di bruciore, pesantezza e dolore.

Nella maggior parte dei casi il problema appare per un attimo e di solito è sollevato da qualsiasi rimedio e l’adozione di una dieta sana; tuttavia, alcune persone cominciano a soffrire di forma cronica, si verificano i sintomi con più intensità e più frequentemente.

In quest’ultimo caso, è molto importante per accendere i segnali di avvertimento e di consultare il medico il più presto possibile per trovare la sua origine.

A volte, dietro quelle ricorrenti indigestiones si nasconde una malattia che, in realtà, può avere molto a che fare con lo stomaco.

Per questo motivo, è molto importante per affrontare sintomi ricorrenti, e sapere che tipo di condizioni può essere l’attivazione di questo disagio.

Ulcere

Si tratta di una piaga che forma il rivestimento della mucosa della parte dell’intestino e, in casi minori, nello stomaco.

Ci sono diversi fattori scatenanti di questo disturbo, e comprendono:

Abuso di anti-infiammatori. Il consumo eccessivo di alcol o di tabacco. Un eccesso di acido gastrico. Infezione causata dal germe di Helicobacter pylori.

Quando è di piccole dimensioni, di solito, spesso passano inosservati; tuttavia, esso richiede un trattamento può progredire fino al punto di causare gravi emorragie.

Consigliamo di leggere: Come faccio a sapere se ho le ulcere dello stomaco?

Gastrite

Gastritis

Di solito è uno dei disturbi gastrointestinali più associato con il indigestiones chiesto il modo per dare ai vostri sintomi.

Si verifica quando il rivestimento dello stomaco è irritata o infiammata, e può manifestarsi in forma acuta o cronica.

I sintomi della gastrite possono includere:

Dolore addominale L’infiammazione La Nausea e il vomito Acidità

Le cause possibili includono, tra gli altri:

Mangiare molto cibi freddi, caldi o piccanti. Mangiare una dieta ricca di grassi. Avere allergie alimentari. Per consumare droga in eccesso. Stress estremo. L’ingestione di bevande alcoliche. Il cancro gastrico

Cancer

Anche se una indigestione comune non indica la presenza di questa malattia, in alcuni casi, i sintomi tipici possono essere un primo segnale di allarme.

Quasi sempre il tumore inizia a svilupparsi nella mucosa intestinale e, come progredisce, provoca altri sintomi, come vomito con sangue, perdita di peso senza motivo, a fatica, tra gli altri.

La Società Europea di Oncologia Medica avverte che gli uomini tendono a sviluppare più delle donne, e il rischio è maggiore, dopo l’età di 60 anni.

Tra le sue cause possibili sono inclusi:

Le mutazioni genetiche. L’infezione da Helicobacter pylori. L’obesità. Di fumare. Consumo di sale in eccesso. Ipotiroidismo

Si tratta di una condizione della tiroide che colpisce più le donne, in particolare da 50 anni. Essa è caratterizzata dalla diminuzione dell’ormone tiroideo, essenziali per il funzionamento del metabolismo, la circolazione o il sistema digestivo, tra gli altri.

Questo spiega perché molte persone hanno problemi con la loro digestione finiscono per scoprire che la loro origine è in una alterazione della tiroide.

Stomaco sintomi sono di solito accompagnati da un improvviso aumento di peso, stanchezza, ansia e nei casi più estremi, perdita di memoria, e di insufficienza cardiaca.

Il morbo di Parkinson

Mal-de-Parkinson

Questa malattia degenerativa che compromette il sistema nervoso e, a sua volta, altera i vari segnali del cervello.

Quando la malattia colpisce il nome nervi periferici, il tratto gastrointestinale non ricevere ordini o riceve in modo improprio e si può finire malfunzionamento.

Il diabete

L’aumento di zucchero nel sangue ha molto a che fare con vari disturbi gastrointestinali, perché aumenta il lavoro di alcune sostanze gastriche che possono influenzare i movimenti del tubo digerente, per evitare che il contenuto di scorrimento correttamente l’intestino.

Da qui il fatto che il 50% di persone con diagnosi di diabete hanno problemi ricorrenti con la loro digestione.

Vedi anche: Succhi di frutta per ridurre il diabete di tipo 2 in una settimana

L’infiammazione della colecisti

La colecistite o infiammazione della colecisti è caratterizzata da provocare un intenso dolore addominale che può anche irradiarsi per la schiena o sotto la spalla destra della lama.

Questa condizione si verifica quando la bile viene intrappolato nella cistifellea, è quasi sempre il blocco di un calcolo che impedisce loro movimento della colecisti.

Quando si accumulano da ostruzione del condotto, genera irritazione e la pressione nella cistifellea, che conduce a sua volta a soffrire di infiammazione e infezione.

Se il dolore addominale e altri sintomi di indigestione sono molto intensi, è molto importante consultare immediatamente con lo specialista a causa della ignorato, può diventare un po ‘ più cronica.

Lascia un commento