Quali sono gli oli più sani

Quando pensiamo di oli sani, da subito, eravamo venuti a capo, l’olio d’oliva. Tuttavia, questo non è l’unico a nostra disposizione. Sapere quali sono gli oli più sani nel seguente articolo, in modo che si sa che si dovrebbe utilizzare in cucina.

Olio di Canola

Era la prima volta in una cucina anni ‘ 70 ed è prodotto con una pianta dello stesso nome. È molto versatile e può essere utilizzato in tutti i tipi di preparazioni. Ha un sapore delicato e neutro, serve per la cottura, la frittura e la marinatura. Con due cucchiai si può mescolare friggere o per fare i popcorn.

Olio di arachidi

È fatto con questo frutto, pelati ed è molto comune in Asia a fare i piatti. È anche tradizionale nella cucina del sud degli Stati uniti. Ha un leggero sapore di nocciola e serve a cuocere, friggere, arrostire e per l’uso in friggitrice. Si può godere di burro di arachidi in casa mescolando una tazza di scorze di frutta e due cucchiai di olio. aceite-imagen

Olio di sesamo

È fatto con i semi di questa pianta, molto comune nel menu del comune in Corea, in Cina e in India. Se è di colore chiaro hanno un leggero sapore di noce, e se è scuro, è più intenso e pesante. Il primo è utilizzato per la frittura e la seconda per salse o condimenti. Se si bastes tra se, in aggiunta di scalogno e aceto di sidro di apple, è il perfetto accompagnamento di riso con gamberi.

Olio vegetale

E ‘ realizzato con un mix di semi: girasole, di soia e di mais. È ideale per qualsiasi preparazione, perché si tratta di un olio molto versatile. Il gusto è morbido e abbastanza neutro, utilizza andare da dorare al forno, e anche marino o la frittura.

aceite-de-ajo

Olio di semi d’uva

È fatto con i semi di questo frutto e fornisce acidi grassi Omega 6, come pure polinsaturi. Gli antiossidanti che fornisce sono l’ideale per combattere i radicali liberi dal corpo. È adatto per friggere o soffriggere tutti i tipi di cibo, il sapore dell’uva, ma leggera. È ideale per marinare e la conservazione dei cibi, oltre a rendere la vinaigrette. Mescolare ¼ di tazza di olio con un cucchiaio di miele, ¼ di tazza di succo d’arancia, due cucchiaini di semi di senape, due spicchi d’aglio tritato e un cucchiaino di scorza di arancia a marinare di qualsiasi tipo di cibo.

Olio di semi di girasole

Fornisce vitamina E e di acidi grassi polinsaturi, può essere utilizzato in tutti i tipi di piatti e preparazioni di cucina, ed è anche uno dei più popolari e accessibili sul mercato, quindi è utilizzato sia per la frittura e per il condimento, salse o insalate. Non è raccomandato per riutilizzare una volta riscaldato, perché è in grado di emettere sostanze tossiche.

Olio di lino o olio di semi di lino

È fatto con semi di lino e ha una buona quantità di acido alfa linoleico, un tipo di acido grasso polinsaturo che appartiene al gruppo degli Omega-3 e 6. La buona notizia è che questi grassi buoni si trovano solo nell’olio di lino o olio di pesce mangiando conosciuto come il “blues”, vale a dire, il salmone o il nasello. Quindi, questo è perfetto per coloro che sono vegani o vegetariani, per esempio, così come per coloro che non amano o non consumare troppo il pesce.

ACEITE LIMON

Olio di Avocado o di avocado

Hanno un gusto delicato, è ricco di grassi monoinsaturi e permette che i livelli di colesterolo buono aumentano, contro il colesterolo cattivo, che vanno verso il basso. Riduce l’accumulo di proteina C-reattiva, che infiamma il sangue. È di colore verde chiaro, come la frutta e può essere utilizzato a temperature elevate senza problemi, ha una maggiore resistenza prima di essere tossico. È possibile sostituire l’olio di oliva in ricette che prenda senza frittura, come ad esempio il pesto. Se volete fare una vinaigrette, mescolare con aceto balsamico o aceto balsamico, e sciroppo d’acero. Bagnato diretta su crostini o fette di pane.

Olio di cartamo

Avendo un sapore neutro, è molto versatile e può essere utilizzato in tutti i pasti. Esso consente di ridurre i livelli di colesterolo nel sangue e di insulina e glucosio (ottimo per i diabetici), grasso addominale, e in generale l’infiammazione del corpo. Quando si dispone di una buona quantità di acidi grassi e antiossidanti, è consigliato a qualsiasi età. Per godere delle sue proprietà, aggiungerlo alle insalate, salse o condimenti. È perfetto per la pasta, ceci (hummus). Mescolare ¼ di tazza di olio di cartamo, mezza tazza di basilico fresco e il succo di mezzo limone e mettete in frigo. Utilizzare come condimento per i vostri pasti.

L’olio di noce

Ha dieci volte più omega-3 acidi grassi che l’olio di oliva. Quando si ingeriscono, il tuo corpo brucerà più calorie e, di conseguenza, sarete in grado di perdere peso più velocemente. Non usare troppo caldo, e non venire mai a bollore, perché può causare un mal di stomaco. Una deliziosa opzione per l’olio di noce è spruzzato su di quinoa o verdure cotte. Per la pasta, mescolare due cucchiai di olio con 1/3 di tazza di coriandolo fresco tritato, mezza tazza di funghi e un cucchiaio di spinaci crudi tritati.

Lascia un commento