Quali sono i condimenti e condimenti con meno calorie?

Qui troverete la composizione nutrizionale dei condimenti più utilizzati in cucina di oggi. Questo vi permetterà di scegliere quelli che non ingrassano e vantaggi per la vostra salute, oltre a permettervi di mangiare piatti gustosi.

Senape

Lo sapevate che questo è uno dei sughi di un minor numero di calorie che contiene, poiché varia tra i 75 – 150 calorie per 100 gr? Tuttavia, esso fornisce altri nutrienti come magnesio (117 mg), fosforo (170 mg) e potassio (165 mg). Il suo lato negativo è che ha un alto contenuto di sodio, 760 mg

Confuso

Questo è un altro condimento molto usato. Calorie livello non è molto alto (solo 98 calorie), e si aggiunge un po ‘ di nutrienti, tra i quali spiccano: il potassio (590 mg) ferro (1.20 mg), retinolo (30 mg) e di carboidrati (26 mg). Purtroppo, ha alti livelli di sodio (1700 mg). Dovrebbe evitare di consumare le persone che soffrono di bruciore di stomaco, coloro che soffrono di diabete e deve controllare l’assunzione di sodio.

Maionese

La maionese è una delle salse più comunemente utilizzati e tradizionale. Nella sua composizione nutrizionale ha retinolo (80 mg), fosforo (60 mg), calcio (16 mg), potassio (20 mg), lipidi (71 mg), colesterolo (100 mg) e sodio (500mg) tra i più importanti. Pertanto, non è consigliato per il consumo da parte di persone che vogliono perdere peso, per il suo alto contenuto in grassi, e non per quelli con alta pressione sanguigna, per il suo alto livello di sodio.

Aceto

Questo è un altro popolare condimento, che può essere di vari tipi, come la apple, il vino, l’alcol, il riso (prodotto dalla fermentazione del riso, di colore bianco e molto morbido), utilizzato nella preparazione del sushi, e l’aceto balsamico, tipica della cucina italiana. Esso è utilizzato in insalate, carni, pesce e nella preparazione di altre salse come la vinaigrette. Nella sua composizione nutrizionale, mette in evidenza sono: calcio (15 mg), potassio (89 mg), magnesio (22 mg.), e fosforo (32 mg). Inoltre, ha pochissime calorie (21 per 100 gr) ed è a basso contenuto di grassi e relativamente a basso contenuto di sodio (20 mg).

Olio di oliva

Si tratta di un alimento che è molto nobile, in particolare l’olio extra-vergine di oliva, che è utilizzato in piccole quantità non fa ingrassare, oltre ad essere ottimi per la salute. È l’olio che resiste alle alte temperature meglio, quindi è l’ideale in caso di preparazione di cibi fritti. La composizione nutrizionale rivela che ha 119 calorie per 100 g e 13,5 mg di grassi. Ricco di vitamina E (antiossidante) e di polifenoli, sostanze che prevengono le malattie cardiovascolari, aumenta il colesterolo buono e previene il cancro del seno. Comunque, nonostante i suoi benefici, dovrebbe essere consumato con cura, non superiori a 30 grammi al giorno.

Aglio

Questo è un alimento di base utilizzati per dare un tocco di sapore ai cibi. L’aglio non fa ingrassare, in quanto contiene solo 5 calorie per 100 grammi ed è utile anche anti-infiammatori, terapia anticoagulante e antibiotico.

Spezie

Qui è il contenuto calorico di alcune delle spezie più conosciute, per ogni 100 grammi: basilico, 28 calorie, il curry, 22 calorie, il prezzemolo, 35 calorie; pepe bianco, 18 calorie, e il nero, 16 calorie, il coriandolo, 25 calorie e zenzero, 60 calorie. L’alloro, il rosmarino e la salvia sono più di 300 calorie. Bene, ora avete un’idea di come incorporare nella vostra dieta, condimenti e condimenti con un minor numero di calorie, in modo da non aumentare di peso, mangiare bene e mangiare meglio.

Lascia un commento