Quali sono i tuoi giorni fertili per rimanere incinta?

Stai cercando di rimanere incinta e si sente sempre più impaziente? Avete mai andato attraverso la testa che forse il vostro partner o si hanno problemi di fertilità? Il primo passo è quello di rilassarsi e imparare a rilevare quali sono i tuoi giorni fertili con le punte che condividiamo di seguito.

Imparare a individuare i cambiamenti nel vostro corpo, così come il metodo di controllo della temperatura basale, e di sicuro in poco tempo si sa perfettamente quali sono i giorni migliori per concepire.

Procuratevi un calendario

Il primo passo per rilevare quali sono i tuoi giorni fertili dipende dalla regolarità delle regole. Se è tutto regolare, questo compito sarà abbastanza facile, mentre se gli intervalli variano, è necessario prendere in considerazione tutte le variabili che vi proponiamo.

In entrambi i casi, si consiglia di prendere un calendario e iniziare a scrivere giù tutte le informazioni importanti che spiegheremo di seguito, in modo che si può vedere con una prospettiva qual è la tua tendenza.

Che giorni sono?

Per sapere quali sono i giorni fertili del ciclo, che è a dire, quelle in cui si sta ovulando, si dovrebbe contare indietro di 14 giorni, che sarà il primo giorno del periodo successivo. Questi 14 giorni sono indicativi, ma potremmo dire che, in un ciclo che dura 28 giorni, la maggior parte dei giorni fertili sarebbero solo tra una norma e l’altra. Tuttavia, la sottrazione dovrete fare dalla data prevista per il prossimo regola, e non contando dall’che hai già avuto.

Embarazo - ilyoungko

Quanti giorni sono?

Tenendo conto che l’ovulazione dura tra le 12 e le 24 ore, e lo sperma può rimanere in vita fino a fecondare l’ovulo tra i 2 e i 5 giorni, si tende ad avere una media di 6 giorni fertili ogni mese. Di questi 6 giorni più fertili, sarà il giorno dell’ovulazione e i due precedenti. Che è il motivo per cui è importante che siete attenti ad altri segnali del corpo, sa che cosa siano.

Segni del corpo

Il nostro corpo è saggio e man mano che ci avviciniamo ai nostri giorni fertili si può anche notare alcune modifiche come, ad esempio, la seguente:

Ci sentiamo più interessanti. Abbiamo più desiderio per il sesso. Ci si può sentire alcuni sintomi simili a quelli della regola, come un po ‘ di fastidio, seni gonfi, ecc Lo scarico vaginale acquista un tessuto di viscosa e di un colore trasparente, simile al bianco d’uovo. Questo flusso è il più adatto per trasportare lo sperma all’ovulo. Viene visualizzato un paio di giorni prima dell’ovulazione, e dopo che tende a diventare più denso e biancastro. La nostra temperatura basale varia.

pareja amor Boris SV

Monitorare la vostra temperatura corporea basale

Conoscere la nostra temperatura corporea basale non solo ci aiuta a conoscere quali sono i nostri giorni fertili per rimanere incinta, ma anche per essere in grado di prendere in considerazione al momento di perseguire un metodo di controllo delle nascite naturale. In realtà, è uno dei sistemi più antichi che esistono.

La temperatura basale è misurato sempre con il corpo a riposo, se possibile, a destra quando si arriva in alto, e con un termometro che sia quanto più precisa possibile.

Si inizia a prendere la temperatura, il 5 ° giorno del ciclo, per via rettale o vaginale, per 3 minuti. Ci sono alcuni fattori che possono variare la temperatura basale reale:

Non aver dormito tre ore prima, o che abbiano sofferto di insonnia. Dopo aver spostato appena prima di prendere la temperatura. Prendete la vostra temperatura in un momento diverso rispetto al solito. Aver cenato in un modo diverso da quello abituale. Raffreddori e stati febbrili. Farmaco. Cambiare il termometro. Utilizzare il termometro in un’altra parte del corpo. Ecc. E quali sono i giorni fertili?

Siamo in grado di fare un grafico per rendere il risultato più visibile.

Prima dell’ovulazione, la temperatura basale tende a variare tra i 36,5 ° C e il 36.7 ºC. Come risultato di cambiamenti ormonali, la temperatura può aumentare tra 0,3 ° C e 0,5 ºC in due o tre giorni dopo l’ovulazione. L’aumento resta fino alla fine del ciclo, quando inizia il prossimo periodo mestruale.

Dobbiamo fare di questo grafico per almeno due mesi prima di poter avere la certezza di quali sono i giorni fertili.

Immagini per gentile concessione di ilyoungko, Boris SV, e Susan.

Lascia un commento