Quando Internet diventa il relè per il medico…

Nel numero di giugno 2010, la rivista Prescrizioni Salute ha una cartella dedicata sul Ipsos sondaggio condotto nel mese di aprile dal CNAME e il ruolo crescente che porta Internet in pratica dei medici. Estratti.

La salute, la ricerca di informazioni su Internet è sempre più diffusa, anche se non riguarda tutti i gruppi di età della popolazione. Ricordiamo che, secondo il sondaggio Ipsos, l ‘ 82% degli under 35 hanno già fatto la ricerca su Internet, contro il 28% di più di 70 anni.

In generale, la salute di informazioni disponibili su Internet sono considerati affidabili da parte del paziente. Si noti che questo apriori positivo non è condizionata dalla certificazione HON Code, che rimane spesso sconosciuta al grande pubblico.

Internet per creare il dialogo tra medico / paziente

Contrariamente a quello che si legge più spesso, i pazienti non utilizzare Internet per verificare la diagnosi del medico, come è illustrato nella Gérard Raymond, presidente dell’Associazione francese dei diabetici (AFD) : "Tutti i pazienti che non desiderano diventare esperti". Secondo il sondaggio Ipsos, un francese, uno in tre dicono di andare per la salute, siti di " curiosità ".

Il comportamento dei francesi in salute la ricerca di informazioni su Internet è più favorevole per impegnarsi nel rapporto con il medico di mettere in dubbio la sua abilità. Dr. Francesco Stefani, vice-presidente della sezione di condotta etica e professionale del CNAME, sottolinea che " Internet è un buon modo per impegnarsi nel dialogo. Per esempio, se un paziente si legge la sua o il suo trattamento o la malattia può compromettere la funzione erettile, egli ci interroga su questo argomento, che non sarebbe necessariamente di cui all’, anche se il problema è importante ".

I professionisti considerano la salute siti

Lo studio del Gruppo di studio e di ricerca di marketing e di salute (GERMI) presso l’università Pierre e Marie Curie (UMPC) ha permesso di evidenziare i siti Internet più credibile agli occhi dei professionisti della salute.

Fonte : Le Ricette Per La Salute

Lascia un commento