Rientro a scuola senza stress in 5 mosse

Il rientro a scuola è vicino per tutti i bambini che, tra pochi giorni, torneranno in classe dopo una estate di vacanza e relax. Come affrontare questo momento senza stress in 5 mosse?

rientro a scuola senza stress

A livello psicologico, il primo giorno di scuola è sempre abbastanza pesante: occorre riprendere il ritmo e non sempre la cosa è semplice, soprattutto nel caso di bambini piccoli. Ma per cercare di rendere il ritorno tra i banchi di scuola un po’ meno traumatico i genitori possono mettere in atto qualche buon consiglio.

1. Colazione sana

Una colazione sana e genuina è il primo passo per rendere il ritorno a scuola dei bambini meno pesante. Se i vostri figli non vogliono fare colazione appena svegli, come spesso accade, cercate di insistere. Una buona colazione è la prima mossa da mettere in pratica per un rientro a scuola senza stress.

2. Buon riposo

Per affrontare nel migliore dei modi i primi giorni di scuola dopo le vacanze, è necessario riposare bene. Non fate andare a letto i bambini troppo tardi, altrimenti al mattino non avranno le forze di alzarsi.

3. Poche lamentele

I bambini sono delle spugne e assorbono quindi l’atmosfera che c’è in casa. Lamentatevi poco del fatto che le vacanze siano finite, perché così facendo aiuterete i bambini ad affrontare il rientro a scuola senza stress.

4. Dialogo

Il dialogo rimane sempre l’ama migliore da sfruttare con i bambini, anche con quelli piccoli. Nei giorni precendenti l’inizio della scuola, allora, parlate con i vostri figli e preparateli psicologicamente all’idea di tornare alla vecchia vita: sarà il modo migliore per allentare ansia e stress!

5. Coinvolgimento nei preparativi

Il rientro a scuola prevede l’acquisto di tutto l’occorrente (diario, astuccio, grembiulino): coinvolgete i bambini in questa fase, per rendere il ritorno a scuola meno improvviso e abituarli all’idea che a breve si tornerà in classe.

Ti potrebbe interessare anche:

► PIDOCCHI: IMMAGINI, RIMEDI NATURALI E NON PER COMBATTERLI, SINTOMI

► PIDOCCHI NEI BAMBINI, PREVENZIONE DALL’INIZIO SCUOLA

karen roach

Lascia un commento