Rimedi omeopatici contro scottature da sole

E’ tempo di mare e di sole, ma come prevenire le scottature con rimedi omeopatici che siano in grado di proteggere la pelle, anche quella più chiara, dai possibili danni dei raggi ultravioletti?

rimedi omeopatici scottature

Ci sono alcuni medicinali omeopatici che preparano la pelle alla esposizione solare e, di conseguenza, prevengono in modo molto efficace le scottature da sole. La dottoressa Elena Rastaldi, farmacista esperta in omeopatia a Rho, spiega quali sono i rimedi naturali più indicati per contrastare i danni causati dal sole.

► SCOTTATURA DA SOLE, RIMEDI E SOLUZIONI IN 5 MOSSE

Tra i rimedi omeopatici più adatti troviamo Hypericum perforatum 15 CH e Histaminum 9 CH. 5 granuli di entrambi mattino e sera aiutano la pelle a prepararsi alla calda stagione. Si tratta di una terapia che va cominciata almeno un paio di settimane prima delle vacanze, per dare il tempo ai due rimedi omeopatici di fare effetto. Se invece il danno è già stato fatto e vi trovate a combattere contro un vero e proprio eritema solare, frutto di una non corretta esposizione che ha irritato la vostra pelle facendola arrossare, il consiglio è quello di affidarsi a Apis mellifica 15 CH, e ancora Histaminum 9 CH (5 granuli di ognuno ogni 30 minuti).

Apis Mellifica 15 CH è molto efficace anche per combattere l’herpes labiale che, come in pochi forse sapranno, si presenta molto spesso in concomitanza con la esposizione ai raggi del sole. Tra i rimedi omeopatici da usare contro le scottature da sole troviamo anche Ciderma, una pomata studiata ad hoc per combattere prurito e rossore tipici di una non corretta esposizione al sole. Insomma per proteggere la pelle dai danno del sole sono molti i rimedi naturali a cui fare affidamento per una esposizione ai raggi ultravioletti più sicura e che metta al riparo da eritemi, scottature e arrossamenti di vario genere che nella maggior parte dei casi portano a prurito, vesciche piene di acqua e dolore nella parte interessata.

Marko Marcello

Lascia un commento