Suggerimenti e consigli naturali per riaffermare il busto

Quando raggiungono una certa età o dopo il parto, le donne possono notare che il busto è cadenti o flaccido. Non è necessario avere un intervento chirurgico per invertire questa situazione. Nel seguente articolo vi diremo i migliori esercizi, rimedi e consigli per riaffermare il busto. Non mancate!

Seni cascanti: naturale

Dopo i 40 anni, ci sono molti cambiamenti nelle donne. Oltre ai sintomi della menopausa ci sono altri più segni visibili, come, per esempio, il busto, che comincia a essere meno stabile.

I fattori che possono innescare questa situazione può anche essere:

L’allattamento al seno. Gravidanza. Rapida perdita di peso. Eccessivo aumento di peso. Carenze nutrizionali. Indossare un reggiseno un po ‘ stretto. Un intenso esercizio fisico. Il cancro della mammella. Problemi ormonali. Malattie dell’apparato respiratorio (ad esempio la tubercolosi). Il fumo in eccesso. Bere troppo alcol o bevande analcoliche.

È bene sapere che il seno non ha muscoli, ma che è fatto di grasso, tessuto connettivo, le ghiandole e produttori di latte. Ecco perché, quando la donna si assottiglia, è probabile che una delle prime zone del corpo per essere ridotta il seno, e, altrimenti, quando sulla crescita.

Ci si divide in 3 aree di questo trattamento completo per il seno sodo:

Rimedi naturali Sane abitudini Esercizi

Consigliamo di leggere: Consigli per prevenire e rilevare le cisti al seno

Prima parte: i rimedi naturali per affermare il busto

All’interno della casa, trattamenti per ottenere il busto più ferma troviamo:

Ghiaccio o freddo

Hielo-deshaciendose

Bagnarsi con acqua fredda possibile. Se questa idea vi piace così tanto anche in estate, si può trascorrere un paio di cubetti di ghiaccio per la zona mentre massaggia. Si ripete ogni giorno.

Rum e limone

Per questo rimedio preciso ½ bicchiere di rum (125 ml) e il succo di 1 limone. Mescolate e lasciate riposare per una notte. Applicare sul seno la mattina successiva, facendo un massaggio. Lasciate agire 10 minuti e lavare con acqua fredda.

Crema di cardo santo e lavanda

Questa preparazione può essere raggiunto in case di alimentari di salute, o preparare a casa lo stesso, con 40 grammi di gelatina di petrolio, 20 gocce di essenza di lavanda e 1 grammo di estratto di cardo santo.

Massaggiare il seno dal basso verso l’alto. Non si risciacqua.

Banane

Hai solo bisogno di uno o due banane mature. Rimuovere la buccia e formare una purea di calpestio con una forchetta. Applicare sul busto e lasciatela agire per 30 minuti prima di risciacquare con acqua tiepida o fredda. Ripetere 3 volte alla settimana.

Bianco d’uovo

Tratamiento-con-yema-huevo

Bat uno a rimuovere la neve e si sviluppa sulla parte superiore del seno. Se necessario, è possibile aggiungere un extra chiaro. Lasciate riposare per 30 minuti e poi risciacquare con acqua tiepida.

Seconda parte: le abitudini alimentari sane per riaffermare il busto

Sai già alcune ricette fatte in casa. Ora è il momento di cambiare alcune abitudini quotidiane che possono essere la causa del tuo seno non sono saldi come desideri:

Non seguire una dieta che è molto estremo

Se si perde peso drasticamente in breve tempo, il busto non solo si ridurrà, ma anche di cadere. Inoltre, non è buono per la vostra salute.

Usare un buon reggiseno

Se si sta andando a fare sport in uno specifico campo. Per le altre attività è che le strisce si adattano bene (senza raggiungere male).

Con l’uso, il supporto cessa di svolgere la sua funzione, che è appena a tenere. Cambiare l’elastico o acquistare nuove.

È anche importante che si utilizza un supporto adatto a seconda delle dimensioni del vostro seno. Cercate di non usare aro, perché, se ben contenere fino meglio, non sono buoni per la salute del seno.

Non esporre il seno al sole

Tomar sol

Può essere che non è mai stato in una spiaggia per nudisti, ma, d’altra parte, il bikini può essere molto piccolo e non copre il busto correttamente.

I raggi UV causano una perdita di elasticità della pelle. Applicato un fattore di protezione anche nei tuoi seni.

Smettere di fumare e di bere alcolici

Potrete migliorare la vostra salute generale e, in aggiunta, è possibile evitare che il seno di cadere fuori.

Mantenere una buona postura

Seduto curvo in avanti non è solo un male per la vostra schiena e della colonna vertebrale. Anche per la fermezza del seno. Inoltre sarebbe bello non sollevare cose pesanti da terra, per esempio.

Mangiare in modo sano

¿Es-bueno-comer-fruta-después-de-la-cena

È necessario aggiungere alla vostra dieta più nutrienti, in particolare, di calcio, vitamine, carboidrati, grassi essenziali e minerali.

Vedi anche: come Carboidrati semplici o complessi carboidrati?

Terza parte: Esercizi per riaffermare il busto

E veniamo all’ultima sezione di questo trattamento per avere un seno come un adolescente. L’esercizio fisico è molto importante, in generale.

Tuttavia, è anche necessario fare una procedura specifica per i tessuti del seno e dei muscoli pettorali (intorno al busto) in ordine per look perfetto. I più consigliati sono:

Farfalle bancario piatto

Lie a faccia in su su una panchina e allargando le braccia sopra il petto. Piegare leggermente i gomiti e abbassare le braccia verso l’esterno in modo che siano parallele al pavimento. Tenere premuto un paio di secondi e torna alla posizione originale. È possibile aggiungere un manubrio per ogni lato.

Farfalla piedi

Stare in piedi con le gambe divaricate all’altezza delle spalle e le ginocchia leggermente piegate. Le braccia sono “appesi” ai lati. Elévalos fino all’altezza del petto, e tornare alla posizione di partenza. È inoltre possibile aggiungere alcuni pesi per l’esercizio.

Farfalle seduta

Tercera parte

Sedersi su una sedia. La colonna vertebrale deve essere ben supportato contro lo schienale dritto. Resto con i piedi per terra. Prendere peso e tenere la postura con le braccia ai lati.

Levántalos fino a quando non sono all’altezza della spalla. Contare fino a 10 e tornare alla posizione di partenza. Si può variare l’esercizio portando le braccia in avanti, uno a lato dell’altro.

Lascia un commento