Tortilla di patate e carciofi

Sicuramente conoscete la ricetta della frittata spagnola. Si tratta di un classico della cucina mondiale. Ma in questo caso, avrete alcune variazioni a godere di sapori e ingredienti. Sanno come preparare la tortilla di patate e carciofi in questo articolo.

Ricetta n° 1 tortilla di patate e carciofi

Una diversa opzione ideale per i vostri bambini a mangiare più verdure a parte le patate. Si prepara in pochi minuti e può essere un perfetto contorno per carni o verdure empanadas.

Gli ingredienti necessari sono: 4 patate medie 5 uova 100 grammi di cuori di carciofi in olio di oliva 2 spicchi di aglio aggiustare di sale un cucchiaino di foglie di dragoncello tritato olio di oliva, quantità necessaria I passi da seguire sono:

tortilla formalfallacy Dublin

1-In una padella con poco olio, far rosolare l’aglio tritato o sminuzzato. 2-Aggiungere i carciofi tagliati in quarti, facendo attenzione a non romperli. 3-Stagione con il dragoncello e ridurre il calore al minimo. 4-nel Frattempo, pelare e tagliare le patate a mezze lune, friggere separatamente in abbondante olio. 5-In una ciotola, sbattere le uova con un po ‘ di sale. 6-Aggiunto a questo shake, le patate e i carciofi scolati, lasciando riposare per pochi minuti. 7-In una padella con una spessa fondo, mettere una spruzzata di olio d’oliva e versare il composto. 8-Quando si toglie facilmente, girando con cura (è possibile utilizzare il coperchio di una pentola o un piatto). 9-Cucinare bene su entrambi i lati e pronto. Al tavolo! Ricetta # 2 tortilla di patate e carciofi

In questo caso, oltre a patate e carciofi sono anche funghi saltati. Il risultato? Deliziosa.

Ingredienti per sei persone: 8 uova 2 cipolle 3 patate 12 cuori di carciofo in scatola 200 grammi di funghi freschi o olio Gusto: prezzemolo tritato, sale e pepe La quantità necessaria di olio di oliva Passi da seguire: 1-Sbucciare le patate e le cipolle e tagliate tutto a fettine sottili. 2-Tritare i carciofi e i funghi. 3-In una padella, soffriggere con una sufficiente quantità di olio sulle patate. 4-Quando appalto, rimuovere l’olio e aggiungere le cipolle, i carciofi, i funghi e il prezzemolo tritato. 5-aggiungere sale e pepe a gusto. 6-Sbattete in una ciotola le uova e versare il tutto in preparazione. 7-Lasciare la frittata impostare come appropriato (sempre a fuoco basso) e quando la base è separato dalla padella, flip. 8-la Cottura da entrambi i lati. Non sono sicuro avrai bisogno di chiedere la vostra famiglia per mettere il tavolo, e si sentono, tutti ansiosi di provare questa delizia. Ricetta n° 3 tortilla di patate e carciofi

Alcachofas

In questo caso, invece di utilizzare solo le patate, utilizzare anche le patate dolci (aka patate o patate dolci, a seconda del paese).

Ingredienti: 6 uova 300 grammi di patate dolci 300 grammi di patate Sale Olio di oliva, quantità necessaria 3 carciofi Il succo di limone per un sapore Passi da seguire: 1-Sbucciare e tagliare in quadrati di medie dimensioni, patate e patate dolci. 2-In una padella con abbondante olio, e friggerle in olio finché sono teneri. 3-In una ciotola sbattere le uova e aggiungere le patate (sia fritte, aggiungere sale e pepe e lasciate riposare per un paio di minuti. 4-nel Frattempo pelare il topinambur e utilizzare solo i cuori, tagliati a metà o in quarti e cospargere un po ‘di succo di limone e un po’ di sale. 5-Friggere in abbondante olio (che può essere lo stesso che hai usato per le patate). 6-Mettete i carciofi fritti nel composto di uova e patate. 7-In una padella con un po ‘ di olio, inizia a preparare la frittata, lasciare che l’uovo set prima di girare a testa in giù. 8-Quando è cotta per entrambi i lati, in quanto vi può servire. 9-Possono essere un perfetto contorno per carne o pollo. 10-Come ulteriore ingrediente per la miscela di uovo sbattuto, si può aggiungere un po ‘ di parmigiano grattugiato o alcuni cubetti di prosciutto.

Se non osano o non vogliono fare la tortilla di patate e carciofi in padella, si può cuocere una torta. Oltre ad essere più sano, non si corre il rischio che si smonti.

Lascia un commento