Tosse secca o grassa con catarro e omeopatia

Tosse secca grassa catarro omeopatia

La tosse, come certamente saprete, non è una malattia, ma il sintomo di un’infiammazione in corso delle vie respiratorie, dovuta ad una sostanza irritante o un agente patogeno. Spesso, infatti, è accompagnata a raffreddore, faringite, laringite, tracheite, bronchite, ecc. distinguere una tipologia di tosse da un’altra non è così semplice come sembra, in linea di massima, però, si può parlare di tosse secca e di tosse grassa. Vediamo insieme quali sono i rimedi omeopatici più efficaci in base ai casi.

Tosse secca: rimedi omeopatici

Si dice tosse secca quando il sintomo è caratterizzato da assenza di espettorato (catarro) e accompagnato spesso da bruciore e prurito alla gola. Tra i rimedi omeopatici utili per alleviare il fastidio ci sono:

  • Aconitum napellus: 5CH 3 granuli ogni 3 ore. Questo rimedio è indicato in caso di tosse secca, che compare all’improvviso, di solito dopo un colpo di freddo.
  • Belladonna: 5CH 3 granuli ogni 3 ore. Questo rimedio è consigliato in caso di tosse secca con bruciore, rossore e dolore alla gola.
  • Bryonia: 5CH 3 granuli ogni 2-3 ore. Anche questo rimedio è indicato per la tosse secca e dolorosa, con spasmi, spesso accompagnata da mal di testa.

Tosse grassa con catarro: rimedi omeopatici

Si dice tossa grassa quando il sintomo è accompagnato da espettorato e serve per l’eliminazione del catarro, che se trattenuto potrebbe aggravare o favorire l’infezione per un accumulo di batteri. I rimedi omeopatici più efficaci sono:

  • Pulsatilla: 6CH 3 granuli ogni 3 ore. Questo rimedio è indicato in caso di tosse grassa con catarro denso e giallastro.
  • Ipeca: 4CH 3 granuli ogni 2 ore. Questo rimedio è particolarmente efficace per la cura della tosse grassa accompagnata da nausea e vomito di catarro.
  • Kalium bichromicum: 6CH 3 granuli ogni 3 ore. Questo rimedio è indicato in caso di tosse grassa con secrezioni mucose dense, ostinate e filanti.

Via| Rimedi Omeopatici;

Lascia un commento