Un sito ideale per la paziente deve portare fiducia, chiarezza, e l’attrattiva

Questi tre criteri per definire un sito ideale per il paziente sono il risultato di uno studio dell’Università Pierre e Marie Curie, in collaborazione con Eureka Salute e Vidal sulla percezione di internet per la salute : "La salute attori in faccia di Internet" .

Questo studio, presentato all’ultimo Medec mette, i siti più affidabili in base a 3 criteri : la fiducia, la chiarezza, e l’attrattiva. Sul podio, secondo questi criteri, troviamo :

  • il sito del laboratorio di GlaxoSmithKline (www.gsk.fr),
  • il pubblico sito di Vidal : Eureka salute (www.eurekasante.fr)
  • il portale della salute Arancione : il sano (www.tendance-sante.fr)

Va notato che questi tre siti sono certificati dall’etichetta HON promosso dalla HA (Alta Autorità per la Salute).

In termini di frequenza di utilizzo, Google e Doctissimo top siti più comunemente usate per la ricerca sanitaria da pubblico e che i professionisti della salute sono più propensi a fidarsi di siti web istituzionali, università voires laboratori farmaceutici.

Per ulteriori informazioni, vedere lo studio "salute attori in faccia di Internet" .

 

Fonte : http://www.mastermarketingsante.com/

Lascia un commento